menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso "Migliore Professionista Lady Chef d’Italia": Patrizia Daniela Loisi alla finale nazionale

La rappresentante dell’Associazione Cuochi Avellinesi parteciperà alla finale che si svolgerà il prossimo 11 maggio presso la Scuola Tessieri a Ponsacco

Sarà Patrizia Daniela Loisi a rappresentare le cuoche campane nella finale nazionale del concorso di cucina “Migliore Professionista Lady Chef d’Italia”. La rappresentante dell’Associazione Cuochi Avellinesi si è aggiudicata la selezione regionale organizzata dall'Unione Regionale Cuochi della Campania, tenutasi a di Villa Regina a Grottaminarda (Av). La finale nazionale, organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi, si terrà il prossimo 11 maggio presso la Scuola Tessieri a Ponsacco (Pi). A contendersi la finale regionale, con piatti di alta cucina a base di pomodoro, sono state le chef Luisana Merola, Rita Costabile, Giusy Aversa, Elena Mancino e Patrizia Daniela Loisi. Nel difficile compito di valutazione delle proposte gastronomiche sono intervenuti i giudici dell’Unione Regionale Cuochi Puglia. Nello specifico a presiedere la stessa è stato Salvatore Turturo, Presidente Area  Sud FIC. Quali giudici gli chef Raffaele De Giuseppe e Gianfranco Pezzuto. Presenti all’evento, che vedeva in gara le donne chef, anche i presidenti e i rappresentanti delle Associazioni cuochi campane: Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno, Sorrento, Stabiese- Equana- Monti Lattari, Torre del Greco area nolana- vesuviana-strianese. Le chef si sono sfidate sul tema: “Il pomodoro nella ristorazione con le tipicità del territorio”. “E’ stato un evento importante, anche perche il primo dopo tanti mesi di chiusura totale del settore – spiega Luigi Vitiello presidente dell' Unione Regionale Cuochi della Campania – Dopo oltre un anno di fermo, ci siamo ritrovati, nel massimo rispetto delle norme Covid, e abbiamo ripreso il nostro lavoro di promozione della cucina e dei prodotti enogastronomici della Campania. Un grazie sentito lo rivolgo a nome di tutti alle concorrenti che hanno preparato piatti di alto livello. A testimonianza anche i commenti giunti dalla qualificata giuria che abbiamo fatto giungere dalla vicina Puglia. Ringrazio per questo contributo i tre giudici e rivolgo analogo ringraziamento di cuore alla proprietà di Villa Regina per l’ospitalità e al Presidente FIC, Rocco Cristiano Pozzulo, per essere stato tra noi in questo momento molto sentito da tutti i cuochi campani. Ripartiamo, e speriamo di poterlo fare presto in tutto il comparto della ristorazione e degli eventi”. Le lady chef Luisana Merola, Rita Costabile, Giusy Aversa, Elena Mancino e Patrizia Daniela Loisi hanno preparato in questa competizione quattro piatti più uno gelatinato da esposizione (preparato prima) nel totale rispetto della tematica del concorso così come regolamentato anche nel concorso nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento