Stangata parcheggi, da maggio le nuove tariffe: spuntano le strisce arancioni

Il Comune tira dritto con l'adeguamento delle tariffe: eliminata la fascia gratuita a pranzo

Il piano per la sosta ad Avellino, ormai, è cosa certa. Il commissario prefettizio Priolo non fa nessun passo indietro e "rovina" le festività ai cittadini. Il piano entrerà in vigore ad inizio maggio, quando dovrebbero già essere installati i nuovi parchimetri con tanto di tariffe aggiornate. Due le fasce previste dal piano. La prima, strisce blu, riguarderà il centro cittadino, con pagamento di 1,30 euro all’ora; mentre la seconda, strisce arancioni, permetterà di parcheggiare al costo di 75 centesimi. La seconda fascia tariffaria, inoltre, sarà suddivisa in un’area Ovest e in un’area Nord e toccherà anche Viale Italia e la zona dei Cappuccini. Eliminata, come già noto, la fascia per la pausa pranzo. Nelle aree chiuse, infine, la sosta passa a 2 euro per tutta la giornata; mentre 1 euro al giorno sarà la tariffa da pagare nelle aree della Curva Nord, del piazzale del Partenio, della Tribuna Montevergine, di Viale Italia.

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Giannino è stato ritrovato in un lago di sangue, lotta tra la vita e la morte

  • Dal produttore al consumatore, inaugura ad Avellino la Bottega Campagna Amica

  • Sagre e feste del weekend dal 19 al 21 luglio 2019 ad Avellino e in provincia

  • Uomo schiacciato dal suo trattore, muore sul colpo

  • Crisi del commercio, si abbassa un'altra serranda ad Avellino

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

Torna su
AvellinoToday è in caricamento