rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Attualità

Palazzo De Peruta, Festa: "Attendiamo la risposta della Provincia"

Il sindaco di Avellino: "Se l'esito della richiesta fosse negativo andremo avanti nel nostro intento"

Ritorno della casa comunale a Palazzo De Peruta, attualmente sede degli Uffici del Giudice di Pace. Ecco le ultime dichiarazioni del sindaco Gianluca Festa, rilasciate a margine della cerimonia di commemorazione del 42° anniversario del terremoto del 1980 e dopo l'allagamento delle stanze della struttura avvenuto ieri a causa delle forti precipitazioni che si sono abbattute sulla città.

Festa: "Palazzo De Peruta necessita di interventi di ristrutturazione"

"Ho ricordato agli avvocati che già da due anni c'è una richiesta da parte del Comune agli atti della Provincia. Prima di chiedere l'ultima risposta ho sollecitato l'intervento degli avvocati e di chiunque volesse provarci. Abbiamo la volontà di trovare soluzioni - afferma il Primo Cittadino di Avellino - ben venga se esiste qualcuno che voglia coadiuvarci in questa situazione. E questo è il caso degli avvocati; aspettiamo la risposta della Provincia. La volontà di tornare al De Peruta e di eseguire dei lavori di rifacimento, derivata dall'esigenza di mettere a posto la struttura, non deve rappresentare un totem per nessuno. Per noi significa ritornare a casa".

Per quanto riguarda il trasferimento degli avvocati a Caserma Litto, Festa afferma: "Con quelli con cui ho parlato c'è stata anche la condivisione della missiva che ho inviato due anni fa alla Provincia che, inoltre, ha anche effettuato delle prove di sismicità e vulnerabilità per comprendere se ci fossero le condizioni per il trasferimento. Se la risposta fosse negativa, noi andremo avanti perchè il De Peruta ha bisogno dei lavori di riqualificazione e dove campeggia la scritta 'Municipio' non può che albergare il Comune di Avellino" conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo De Peruta, Festa: "Attendiamo la risposta della Provincia"

AvellinoToday è in caricamento