Attualità

Obbligo di usare le mascherine, anche la Campania ci sta pensando

Il Consigliere Borrelli: "Pene severe per chi non le indosserà"

"L'obbligatorietà delle mascherine in Campania – spiega una nota dell'Ente – è in valutazione ma non è al momento ritenuta la priorità per il presidente Vincenzo De Luca".

Dopo la Lombardia anche le altre Regioni d'Italia stanno valutando la possibilità di rendere obbligatorio l'utilizzo di una protezione contro il Covid-19. Tuttavia al momento l'obbligatorietà delle mascherine non è prevista in Campania: la Regione ha fatto sapere che sta valutando tutte le possibili soluzioni per limitare al massimo il contagio, ma adesso la macchina regionale è impegnata a completare le scorte di dispositivi di protezione per tutti gli ospedali e le strutture sanitari. 

Ieri Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e membro della Commissione Sanità ha inviato una proposta scritta al governatore De Luca per sollecitare un'azione in tal senso.

La proposta

“Il contagio non può essere fermato se le persone continuano ad affollare le strade e a non rispettare le distanze di sicurezza. Troppa gente, purtroppo, continua a non capire la gravità della situazione, mettendo a rischio la salute di tutti. Quindi, se non vogliono capire, servono provvedimenti ancora più drastici. Per questo motivo abbiamo deciso di chiedere al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, la redazione di un’ordinanza che obblighi tutti i cittadini che scendono in strada di indossare una mascherina. Pene severe per chi non le indosserà. Non possiamo permettere a qualche cialtrone strafottente di condannarci tutti”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo di usare le mascherine, anche la Campania ci sta pensando

AvellinoToday è in caricamento