menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale, il Governo teme il pericolo esodo per i rientri al Sud

Oggi la riunione della cabina di regia per evitare errori già commessi in passato

L'indice rt è in calo e il quadro nazionale lascia sperare un allentamento delle restrizioni entro il 4 dicembre. Anche in Campania, nonostante cresce il numero dei morti, tuttavia la curva epidemiologica a subito una lieve battuta d'arresto in modo da poter sperare di essere prossimi alla zona arancione. 

Aggiornamento ISS

Tra due giorni, venerdì 27 novembre, è in programma il prossimo aggiornamento dell’Iss sul livello di rischio dei contagi nelle regioni e la Lombardia è sicura di passare alla fascia arancione. Per la Campania invece, l'ordinanza che ha disposto il colore rosso scadrà lunedì. 

Pericolo esodo verso il Sud

Secondo indiscrezioni di Palazzo Chigi per il 4 dicembre l'Italia dovrebbe diventare interamente gialla, ma il Governo non intende abbassare la guardia per ripetere gli errori commessi in estate. 

Il più temuto è l’esodo di massa che dal Nord porterebbe al Sud chi ha intenzione di trascorrere le feste in famiglia, contando sul divieto caduto di uscire dalla regione in cui si vive. Il rischio è di vanificare i sacrifici fatti finora, per questo secondo la Stampa il governo pensa di riscrivere le regole sulle tre fasce, introducendo con il prossimo Dpcm del 4 dicembre un limite agli spostamenti, almeno fino al 20.

Riunione cabina di regia

Di tutto questo se ne discuterà oggi con la riunione della Cabina di regia, tra tecnici delle regioni e governo, perché il peso dell’Indice Rt nello stabilire i colori delle fasce sia meglio bilanciato con la pressione a cui sono sottoposti gli ospedali e al numero di contagi in base alla popolazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento