Movimento Italiano Disabili, nasce il protocollo di rete

Non mancano i ringraziamenti alle associazioni aderenti al protocollo

Con questo comunicato stampa, il Coordinatore Regione Campania del Mid Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito comunica la nascita di una rete sociale siglata attraverso dei protocolli del Movimento Italiano Disabili Campania con le associazioni e Cooperative Sociali che hanno risposto alla manifestazione di interesse da noi promossa.

Il mio personale ringraziamento, e il ringraziamento di tutto il Coordinamento Regione Campania del Mid, alle seguenti associazioni di volontariato e Cooperative operanti attivamente sul territorio Campano e aderenti al Protocollo: Associazione Arcobaleno di Grottaminarda, Centro volontari della sofferenza dfi Ariano Irpino, Assotac Aps Associazione turismo, arte e cultura, Amaranto Onlus, Ets impresa sociale autismo e persone svantaggiate, Tribunale dei diritti del cittadino ufficio garante alla disabilità, Caritas Diocesana di Avellino, Associazione irpina Sagittario AISCRE, Cooperativa Sociale Onlus Effatà Apriti , Associazione Provinciale Culturale e turistica Resto In Irpinia, Linea Vita Cooperativa Sociale Onlus, Associazione Culturale Officina Smile, Asi Associazioni Sportive Italiane Comitato Zonale Caserta , Avellino, Benevento ; Associazione Goccia nel Mare Onlus , Mpv e Cav Avellino, Movimento per la vita e centro di Aiuto alla Vita Avellino Odv.

Il protocollo di rete del Mid Movimento Italiano Disabili ha per scopo :

- impedire il sorgere e la diffusione di nuove barriere culturali e fisiche anche attraverso processi atti a fondare una cultura diffusa di pari opportunità per tutti ed inoltre stimolare e incentivare la nascita di nuovi spazi servizi e trasporti accessibili e fruibili da “tutti”;

- stimolare gli organi preposti a rafforzare la vigilanza per garantire l’osservanza della normativa esistente e promuovere lo studio di snellimento ed armonizzazione della stessa, per evitare il sorgere di nuove barriere;

- promuovere progetti atti a favorire il reinserimento delle persone affette a disabilità nel mondo del lavoro e poter partecipare senza discriminazioni alle numerose opportunità lavorative, culturali e sportive;

- organizzare in sinergia giornate di eventi e promozione dell’attività svolta per coinvolgere le Istituzioni centrali e locali, i cittadini, le forze sociali e produttive per la presa di coscienza delle problematiche di che trattasi e inoltre rappresentare “le buone pratiche”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Coordinatore Campania del Mid Giovanni Esposito dichiara: essere in rete con le tante associazioni attive e operanti sul territorio della Regione Campania rappresenta una grande testimonianza di sviluppo del sociale che unisce le realtà sulla linea generale dell’ affermazione dei diritti dei disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scatta il nuovo Dpcm: ecco cosa si può fare dopo le 18.00

  • Mentre a Napoli monta la rivolta, Avellino si svuota alle 23.00

  • Lockdown morbido, nuove chiusura entro il 9 novembre

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i contagi di oggi: 12 soltanto ad Avellino

  • Carmela Faggiano è stata ritrovata

  • Coronavirus, pizzeria avellinese chiude in via precauzionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento