Movida ad Avellino, Esposito (Mid): "Episodi gravissimi ai danni di chi ha speso sacrifici"

La nota del coordinatore regionale

Il Coordinatore Campania del Mid Movimento Italiano Disabili rappresentato dal Coordinatore Regionale Campania Giovanni Esposito, intende esprimere profonda amarezza e indignazione per i fatti intercorsi sabato sera relativamente ai video della movida a via de Conciliis nella città di Avellino con assembramenti rilevanti senza il dovuto distanziamento sociale di giovani apparsi anche sulle cronache nazionali e internazionali stampa che hanno leso l’immagine della nostra città per quanto riguarda le violazioni delle norme e misure preventive anti contagio, alla presenza di cui non se ne capiscono i motivi reali anche del primo cittadino di Avellino sul quale mi astengo da ogni forma di commento e riflessione non essendo stato presente, ma che comunque raccontano di episodi gravissimi ai danni di chi ha speso sacrifici, ai quali si sarebbe dovuto porre rimedio attivandosi concretamente oltre ad assistere sul posto.

Mi preme sottolineare e evidenziare che in questo periodo emergenziale dettato dal Corona Virus a risentirne di più del distanziamento sociale e della misura di quarantena sono stati i cittadini con disabilità , che purtroppo si sono visti privati anche di assistenza sanitaria e anche della loro mobilità che si potrebbe ripetere in un eventuale misura restrittiva conseguente ai fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Perturbazione nevosa in Irpinia: ecco tutti i comuni che scelgono di chiudere le scuole

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

Torna su
AvellinoToday è in caricamento