rotate-mobile
Attualità Montoro

Mast'Antonio, muore il più vecchio calzolaio in attività

Conduceva una bottega a San Pietro di Montoro

Mast’Antonio, calzolaio da una vita a San Pietro di Montoro è morto. Viveva nella frazione di Misciano e per Montoro rappresentava il più vecchio calzolaio in attività. Un punto di riferimento.

 “Con mast’Antonio, spiega il sindaco Mario Bianchino, se ne va il più vecchio artigiano calzolaio di Montoro ancora in attività. Persona speciale, dedita al lavoro, versata alla socialità ed all’amicizia intesa come rispetto verso gli altri, disponibilità all’ascolto ed alla conoscenza, al ricordo di tante persone della nostra storia ed a riflettere sulle preoccupazioni per il domani. Nella sua bottega a S. Pietro sono passati un po’ tutti i montoresi e per ognuno ‘Totonno’ aveva un ricordo da riportare, una persona cara da ricordare”.

“Amava la nostra storia, la nostra terra, i suoi uomini migliori , i fatti degni di significato sociale.
Li teneva sui fogli di giornale affissi nella sua bottega che era per tutti un luogo di incontro rassicurante. Amava il lavoro e ricordava sempre che l’artigianato va aiutato e sostenuto. Antonio non ha fatto in tempo a ricevere un grande riconoscimento pubblico, quello di maestro di umanità in un mondo dove non è facile trovare luoghi e persone che fanno della vita quello che di più bello si può immaginare e volere. Grazie mast’Antonio per l’umanità che hai sempre espresso e per l’amore che hai sempre donato alle cose semplici e vere che fanno gli uomini. Sei stato un esempio di vita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mast'Antonio, muore il più vecchio calzolaio in attività

AvellinoToday è in caricamento