Morte Sergio Pascale, Villa dei Platani ricorda il primario

Un gesto dovuto alla sua memoria, alla sua professionalità, alla sua umanità

La perdita del dottor Sergio Pascale, Primario del reparto di Terapia Intensiva post operatoria, non ha rappresentato per questa Clinica solo la scomparsa di un affermato professionista, ma anche il venir meno di un amico fidato, di un uomo di grande umanità, di un ‘padre’ per tutti coloro che si avvicinavano a lui anche per un consiglio. La sua perdita ha lasciato in tutti noi un sentimento di scoramento che lunedì ci ha fisicamente bloccati e che difficilmente la nostra mente riuscirà a dimenticare. Per tale ragione il personale della Casa di Cura Villa dei Platani Malzoni lavorerà con un nastro nero al braccio il giorno 11/12/2020

Il Consiglio di Amministrazione dell’Azienda ha, inoltre, deciso all’unanimità di intitolare la Terapia Intensiva post operatoria della Malzoni a Sergio Pascale, a testimonianza di ciò che questo grande professionista ha fatto per le tante donne e per tutti i pazienti che hanno scelto di essere trattati nella Casa di Cura. Proprio per le nostre pazienti, passate e future, il dottor Pascale ha contribuito a migliorare, rendendola più accettabile, l’esperienza del parto grazie alla parto-analgesia di cui era un forte sostenitore.

Un gesto, dunque, dovuto alla sua memoria, alla sua professionalità, alla sua umanità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perturbazione nevosa in Irpinia: ecco tutti i comuni che scelgono di chiudere le scuole

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Rientro a scuola, il dottor Iuzzolino scrive alle istituzioni: "Sarete responsabili di eventuali danni"

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

  • Covid, nuovo studio rivela: "In Campania individuata la variante spagnola"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento