rotate-mobile
Attualità

Monteforte, delegazione della Protezione Civile del Messico visita i luoghi dell’alluvione

Questo pomeriggio una delegazione della Scuola Nazionale di Protezione civile del Messico ha visitato i luoghi coinvolti dall’alluvione dello scorso 9 agosto

Questo pomeriggio una delegazione della Scuola Nazionale di Protezione civile del Messico ha visitato i luoghi coinvolti dall’alluvione dello scorso 9 agosto. La delegazione ha incontrato il vicesindaco Martino Della Bella che ha portato i saluti del sindaco Costantino Giordano, la Giunta comunale e i dirigenti comunali tra cui Franco Archidiacono e il comandante della Polizia municipale Lucilla Landolfi. Dopo aver visionato un video dell’alluvione, la delegazione si è spostata nei luoghi maggiormente colpiti da frane e smottamenti. “Il nostro territorio ha una formazione idrogeologica complessa che, unito ai repentini cambiamenti climatici degli ultimi anni, ha fatto di questo paese un caso da studiare e approfondire”, ha detto il vicesindaco, riprendendo lo studio di aggiornamento del Piano di Emergenza comunale, elaborato dall’ingegnere Mario Perrotta. Con la delegazione anche il Capo della Protezione civile regionale Italo Giulivo che ha colto l’occasione per visionare di persona l’andamento dei lavori.

“Siamo orgogliosi e onorati della visita di un istituto così importante a livello internazionale – ha detto il sindaco Costantino Giordano che ha salutato gli intervenuti in videochiamata –  insieme potremmo studiare e approfondire la situazione per ricercare le migliori soluzioni per il futuro, sperando di ridurre maggiormente situazioni di crisi come quella dello scorso agosto”. Nel pomeriggio, la delegazione ha approfondito ulteriormente la situazione, invitando i tecnici e la giunta comunale di Monteforte Irpino a uno scambio culturale in Messico.

In Messico il rischio idrogeologico è alto quanto in Italia,  ma su un territorio sette volte più vasto – ha detto Juan Antonio Vargas Reyes, capo delegazione e direttore della scuola – per i futuri tecnici e funzionari della protezione civile messicana è importante osservare direttamente quello che accade in Italia, per studiare le misure e le strategie di resilienza e mitigazione del rischio per il futuro. Abbiamo ritenuto che un’esperienza così recente come quella di Monteforte Irpino, potesse essere di grande importanza per migliorare le nostre strategie attraverso un confronto in un contesto molto simile. Siamo qui per apprendere e imparare, ma anche per dare qualche suggerimento in base alla nostra esperienza. L’incontro, organizzato da Tullio Bernabei, esperto in sicurezza e consulenza della Protezione civile italiana ha visto la partecipazione di 15 persone tra studenti, dottorandi e funzionari della protezione civile messicana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monteforte, delegazione della Protezione Civile del Messico visita i luoghi dell’alluvione

AvellinoToday è in caricamento