menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La via della seta tra Avellino e la Cina, presto un monastero Shaolin

Il capoluogo irpino avrà un monastero Shaolin

La Via della Seta ad Avellino è al centro dell’incontro istituzionale avvenuto oggi presso il Comune di Avellino, dove sono giunti i rappresentanti dell’Associazione Henan Zhongyuan, la «Culturale e Creative Institute (HZCC) China». Queste sono le parole del Sindaco Gianluca Festa:

"Avellino è una città molto gradita all’associazione che ha apprezzato la qualità della vita, il verde, la pulizia e la vivibilità, ma anche e soprattutto la volontà dell’amministrazione di valorizzare questo immenso patrimonio. Il nostro obiettivo è quello di promuovere iniziative di carattere sociale, culturale e scientifico tra l’Amministrazione comunale di Avellino e la delegazione cinese, in attuazione del patto sottoscritto tra Italia e Cina, denominato La via della seta. Abbiamo avuto modo di far conoscere Casina del Principe e Villa Amendola, per immaginare anche una sua mostra nei prossimi mesi. Nelle prossime settimane ci verrà consegnato un programma di progetti che valuteremo. La notizia bella di stamane è finalmente Avellino non diventa solo centrale all’interno dell’attività comunale, ma sconfina fino all’Asia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento