menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Misure di sostegno per i diversamente abili, Fortini: "Stanziati oltre 300 milioni per le persone in difficoltà"

La risposta dell'assessore regionale alla richiesta avanzata dal Mid

La Regione Campania, attraverso l’assessore regionale all'istruzione e alle politiche giovanili e sociali Lucia Fortini, risponde al Coordinamento Campania del Movimento Italiano Disabili, circa la richiesta di chiarimenti in riferimento ai provvedimenti adottati dalla regione, in merito all’emergenza Covid–19, riguardante l’annuncio di un imminente aumento di tutte le pensioni minime al tetto massimo di 1000 euro per due mesi.

La risposta dell'assessore Fortini

Di seguito la risposta dell'assessore Lucia Fortini alle richieste del Mid:

In riscontro alla richiesta di chiarimento pervenuta lunedì 18 maggio scorso, si rappresenta che la Giunta regionale della Campania, ad integrazione di quelle governative, ha adottato diverse misure di contrasto e di contenimento del diffondersi del virus COVID-19, con l’obiettivo di assicurare sostegno alle imprese e alle famiglie. Con la Deliberazione n 170 del 7 aprile 2020, ha approvato un piano emergenziale, finanziato dal concorso tra le risorse provenienti dai diversi programmi e fondi comunitari, nazionali e regionali gestiti dalla Regione Campania, al cui interno, tra le 'Misure di sostegno per le Politiche Sociali', è contemplata la misura denominata 'Interventi a sostegno di persone in stato di difficoltà' che prevede a favore di tutti i pensionati titolari di pensioni sociali, assegni sociali e pensioni ordinarie di vecchiaia integrate al minimo, che percepiscono dall’INPS un importo inferiore a € 1.000,00 mensili, l’erogazione, da parte della Regione Campania, di un contributo straordinario fino a concorrenza dei predetti € 1.000,00 mensili, per due mensilità. Tale misura, per la quale risultano stanziate risorse pari a € 331.067.557,00, è destinata a soggetti fragili sia per età sia per reddito, ed è finalizzata all’acquisto di servizi a domicilio per la salute, per l’alimentazione, per l’igiene e la cura e similari, al fine fronteggiare al periodo emergenziale in corso. La Giunta Regionale, con la Deliberazione n. 197 del 21 aprile 2020, ha stabilito per esigenze di celerità che il pagamento agli aventi diritto sarà effettuato a cura di Poste Italiane SpA. 

Il Mid: "Più attenzione per i diversamente abili e per le proprie famiglie"

Di seguito, la nota del Mid: "Il Coordinamento Campania del Movimento Italiano Disabili ringrazia l’Assessore Fortini invitandola e sollecitandola ad attivarsi maggiormente a stanziare più fondi per venir incontro ai bisogni dei diversamente abili e loro famiglie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento