rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Le Fonti Awards 2018, è irpino il vincitore del premio nazionale 'Avvocato dell'anno'

Giuseppe Iannaccone è uno degli avvocati più quotati del Foro Milanese

Per l’eccellenza che distingue ogni sfaccettatura del suo operato, per la capacità di gestire con maestria non solo processi penali, ma anche fallimentari, societari e fiscali, accreditandosi come un riferimento per il mercato, i clienti ed i colleghi, sia nei confronti dei principali istituti finanziari che per la consulenza alle imprese, assicurando un’assistenza completa in tutte le fasi più delicate dell’attività economica, Giuseppe Iannaccone vince il premio 'Avvocato dell'anno'.

Nella serata di gala che si è tenuto a Palazzo Mezzanotte, a Milano. l’avvocato ha ricevuto il riconoscimento di Le Fonti Awards 2018 nella categoria Avvocato dell'Anno – Diritto Penale Finanziario. Un premio importantissimo ambito dalle più grandi eccellenze del settore legale attive in Italia.

Giuseppe Iannaccone, avvocato e noto collezionista d'arte partì a sedici anni dall’Irpinia. Il suo sogno era di fare l’avvocato ad alti livelli. Classe 1955, figlio di Tommaso e Mariaconsiglia Sarno, Iannaccone è stato ambizioso fin da piccolo. Quel giovane dopo essersi laureato in Giurisprudenza all’Università degli studi di Milano nel 1978, cinque anni dopo fondò lo studio legale da lui oggi presieduto. Oggi è fra gli avvocati più quotati del Foro milanese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Fonti Awards 2018, è irpino il vincitore del premio nazionale 'Avvocato dell'anno'

AvellinoToday è in caricamento