Il Mid chiede alla Provincia la sanificazione dei locali che ospitano associazioni di volontariato

Una richiesta rivolta anche all'assessore Mazza e al Comandante della Polizia Municipale Arvonio

Giovanni Esposito, coordinatore regionale del Movimento Italiano Disabili, scrive al Presidente della Provincia Domenico Biancardi per chiedere la sanificazione dei locali, di proprietà dell'ente, che ospitano associazioni di volontariato del terzo settore, in particolar modo quelle organizzazioni rivolte al tema della disabilità e al sostegno nei confronti dei diversamente abili.

La lettera

  Il Coordinatore Campania del Mid Movimento Italiano Disabili Giovanni nella giornata di ieri ha inoltrato una nota al presidente della Provincia di Avellino Avv. Domenico Biancardi ,per sottoporre la stessa problematica posta anche al Comune di Avellino che ha trovato accoglienza dall’assessore al volontariato Marianna Mazza e dal Comandante dei Vigili Dott. Michele Arvonio che ancora una volta ringrazio , relativamente  alla sanificazione dei locali di proprietà della Provincia che ospitano le associazioni di volontariato del terzo settore,  soprattutto quelle inclusive per i diversamente abili o le cui attività siano destinate a questi ultimi come da protocolli anti Covid 19 , chiedendo che ci sia un invito da parte sua  di sensibilizzazione rivolto alle associazioni ospiti per tutela della salute pubblica .

Riconoscendo nel Presidente della Provincia grande sensibilità e disponibilità da sempre evidenziata verso le problematiche dei diversamente abili posso affermare con grande tranquillità che da parte sua ci sia un’attenta valutazione della presente richiesta e una speranza che trovi accoglienza.

Il Movimento Italiano Disabili attraverso il Coordinatore Campania Giovanni Esposito e attraverso i Coordinatori Provinciali che ringrazio della loro opera gratuita,   si occuperà sempre di tutelare i diritti dei diversamente abili sottoponendo in ogni occasione le richieste che arriveranno alla nostra attenzione dai cittadini con disabilità e dai territori.

Il Coordinatore Campania del Mid dichiara:  alle polemiche strumentali, alle critiche, ai giudizi che  spesso mi vengono attribuiti, alle  accuse che spesso ricadono sulla mia persona, al chiacchiericcio e al malcontento  risponderò sempre con i fatti affermando i diritti di chi non ha voce in città ma anche nel resto della Regione con professionalità, rispetto sempre avuto verso il prossimo e con garbo istituzionale mettendo in campo capacità e senso di responsabilità maturato in tanti anni di esperienza, al centro della mia azione di affermazione la mia unica priorità prefissata tutelare gli interessi di chi si trova ai margini della società, una società che a mio avviso  dovrebbe essere più garantista,  più inclusiva, e più sensibile  verso le fasce deboli. 

Il mio Grazie al Presidente Avv. Domenico Biancardi anche per avermi dato la possibilità insieme al Consiglio Provinciale di essere parte del Comitato Tecnico Scientifico in rappresentanza dei diversamente abili della fondazione Sistema Irpinia di cui ringrazio anche il suo Direttivo e la Presidentessa,  che per me rappresenta una grande famiglia avendomi accolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

  • Covid, nuovo studio rivela: "In Campania individuata la variante spagnola"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento