rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

M.I.D. Campania, l’agenda di programma con le priorità per il nuovo anno

Il coordinamento regionale rinnova l'impegno a sostenere i cittadini con diversa abilità

In vista del nuovo anno tra le priorità di questo Coordinamento e che ci vedrà sicuramente in prima linea e in campo a chiare lettere con richieste e interventi anche urgenti oltre che provvedimenti che riterremo opportuno chiedere , sarà l’applicazione concreta in tutte le forme e espetti della diversa abilità della Convenzione Onu e degli articoli sulle diverse abilità, l’abbattimento delle barriere mentali ancor prima di quelle strutturali invitando in ogni caso i comuni ad abbattere e rendere accessibili i luoghi comuni, lotteremo e ci impegneremo sui territori per un’adeguata assistenza sanitaria e socio sanitaria a misura di tutti i cittadini, infine l’applicazione della legge 18 del 2009 ovvero la ratifica ed esecuzione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, con Protocollo opzionale, fatta a New York il 13 dicembre 2006 e istituzione oltre che il ripristino dell'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità.

Ovviamente e infine non mancheranno iniziative e istanze volte all’applicazione chiara ampia e realistica della Legge 68/99 riguardo l’inserimento lavorativo delle persone con diversa abilità, vigilando anche sul mondo dell’imprenditoria e delle aziende oltre che società, e di chi è tenuto oltre che obbligato all’interno del proprio comparto lavorativo ad assumere le persone con diversa abilità.

Questi aspetti da trattare potranno già vedere luce con l’inizio del nuovo anno attraverso un convegno che indiremo di concerto e che vedrà la partecipazione di tutte le istituzioni politiche e sociali, che riuniremo intorno a un’ampia tavola rotonda di concerto con le associazioni che saranno invitate e magari e non per ultimo anche con l’importante contributo e partecipazione degli assessori  regionali della Campania con delega alle Politiche Sociali, alla Scuola e alle Politiche Giovanili Lucia Fortini mentre al Lavoro con l’assessore Dr. Antonio Marchiello che inviteremo ad intervenire.

Il M.I.D. attraverso questa nuova agenda vuole essere ancora una volta accanto ai cittadini con diversa abilità e di supporto alle tante esigenze e emergenze del sociale che ogni giorno vengono alla luce e si evidenziano dagli stessi cittadini che con le loro istanze e segnalazioni oltre che con i loro gridi di disperazione trovandosi ai margini della società e abbandonati come sempre dai soliti e ben noti rappresentanti del Popolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M.I.D. Campania, l’agenda di programma con le priorità per il nuovo anno

AvellinoToday è in caricamento