menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il mercato dallo Stadio a Viale Italia: Confesercenti non è d'accordo

La nota ufficiale

La nota del direttore di Confesercenti Antonello Tarantino e del vice presidente vicario Giuseppe Innocente, inviata al sindaco di Avellino, all’assessore alle attività produttive, al presidente della VI commissione consiliare, al presidente del consiglio comunale, ai consiglieri comunali e al comandante della Polizia Municipale

Facendo seguito a quanto emerso nell’incontro di giovedì 24 ottobre tra la scrivente associazione, l’assessore alle attività produttive, il presidente della VI commissione consiliare e le altre sigle sindacali, con la presente vi esponiamo quanto segue.

PREMESSO

che l’amministrazione comunale di Avellino intende trasferire il mercato bisettimanale in altro sito per utilizzare il piazzale dello Stadio Partenio-Lombardi, attuale sede del mercato, come terminal dei bus;

che la stessa amministrazione ha individuato 3 aree alternative in cui allocare il mercato stesso e che già in sede di discussione 2 delle possibili aree sono state ritenute non idonee, rimanendo quale unica ipotesi praticabile a giudizio dei proponenti quella di Campo Genova;

che la nostra associazione ha sollevato seri dubbi circa la reale possibilità sull’utilizzo della suddetta area ad ospitare il mercato (costi di adeguamento dell’area troppo onerosi vista l’assenza dei servizi igienici, di un calpestio adeguato, della presenza di un’attività commerciale dell’isola ecologica gestita da Irpiniambiente spa):

che i presenti all’incontro ci invitavano a fornire una proposta alternativa, da noi individuata in Viale Italia,

al riguardo si precisa quanto segue:

considerato che più volte si è parlato di un eventuale allungamento dell’area pedonale su Viale Italia, si potrebbe immaginare la disposizione degli stalli degli operatori commerciali partendo da Via De Concilii fino alla rotonda della Scuola Agraria disponendoli su un unico lato (lasciando un ampio spazio alla circolazione delle auto dei residenti, ai mezzi di emergenza e di soccorso), Viale Italia, quindi ci sembra utile a questo fine.

Inoltre, si potrebbero utilizzare alcune delle traverse attigue (tipo il parcheggio antistante l’ex Moscati, la traversa di Via Asmara) per prodotti specifici, alimentari, indumenti usati, ecc.

Tale ipotesi che potrebbe sembrare "campata in aria" nasce anche dalla necessità di rivitalizzare una zona depressa da un punto di vista commerciale, utilizzando, quindi, il mercato cittadino quale volano per un rilancio diffuso contando sull’affluenza delle migliaia di utenti abituè del mercato.

Consapevoli delle difficoltà di realizzazione della proposta da noi avanzata, si potrebbe immaginare un periodo di sperimentazione, utile a poter risolvere le criticità eventuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento