rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Attualità

Disagi per le famiglie, mense scolastiche rinviate ad ottobre

Botta e risposta tra Petitto e Mancusi

"Nell'ultimo consiglio comunale, d'accordo con la collega Laura Nargi, ho interrogato l'Assessore Mancusi chiedendo il perché non fosse partito il servizio di refezione scolastica presso le scuole comunali visto che la precedente amministrazione aveva avviato tutte le procedure necessarie per far coincidere il servizio con l'inizio dell'anno scolastico". Così Livio Petitto sulla sua pagina facebook, che dopo la mancata partenza del servizio mensa chiede lumi all'assessore Michela Mancusi sul caso.

"L'Assessore anche da avvocato aveva assicurato all'aula che il giorno 19 settembre sarebbe arrivata la sentenza del TAR che avrebbe chiarito il contenzioso tra le imprese partecipanti alla gara d'appalto e sarebbe partito immediatamente il servizio. Questa mattina ho telefonato al settore pubblica istruzione del Comune e mi hanno riferito che il TAR ha legittimamente posticipato la sentenza. Avevo proposto ,per ovviare a tali ritardi ,di effettuare un affidamento temporaneo Max per un mese, tramite acquisto in MEPA, e assicurare un servizio immediato ai tanti genitori che a causa della mancanza della mensa vivono numerosi disagi. Ovviamente come tutte le proposte avanzate in questo scorcio di amministrazione anche questa è stata disattesa! Per fortuna stiamo ai titoli di coda!".

Dunque il servizio non partirà prima di ottobre anche se Mancusi assicura: "Una volta ricevuto il dispositivo del Tribunale amministrativo, procederemo con l'aggiudicazione provvisoria del servizio alla ditta che risulterà meglio classificata in graduatoria e, contestualmente, partirà il servizio mensa garantito dalle valutazioni tecniche delle commissioni apposite. Poi successivamente, ci saranno le verifiche di regolarità amministrativa. Abbiamo scelto questa procedura perché riteniamo che i tempi siano compatibili con quelli del passato: entro il mese di ottobre partirà la refezione. L'auspicio è riuscire a far iniziare tutto prima della fine del mese, come invece avvenuto in passato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi per le famiglie, mense scolastiche rinviate ad ottobre

AvellinoToday è in caricamento