Emergenza Covid, medici del Moscati in aiuto del Molise

L'ospedale 'Moscati' di Avellino mettera' a disposizione tre neurochirurghi

Foto di repertorio

In arrivo medici specialisti dalla Campania per far fronte alla carenza di professionisti negli ospedali molisani e per le esigenze derivanti dall'emergenza Covid-19.

L'Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem) ha stipulato due convenzioni della durata di un anno. La prima con l'Azienda ospedaliera di rilievo nazionale 'San Giuseppe Moscati' di Avellino che metterà a disposizione tre neurochirurghi. La seconda, con la Asl Napoli Nord 2, per specialisti in Anestesia e Rianimazione.

Quest'ultimo provvedimento è stato motivato in quanto "l'Asrem ha esperito nel corso dell'ultimo biennio diverse procedure concorsuali per il reperimento di personale medico sanitario, alcune delle quali infruttuose o non sufficienti a coprire il fabbisogno di personale necessario a coprire gli standard ospedalieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento