rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Attualità Bonito

Auto, dall’Irpinia l’invenzione per salvare ciclisti e pedoni

L'inventore è Mario Grieco: il Leonardo da Vinci delle automobili, originario di Bonito, già noto per altre sue invenzioni di settore

Buone notizie per ciclisti e pedoni. Nasce in Italia, e precisamente in Irpinia l’ultima invenzione che sta per cambiare in meglio la sicurezza delle automobili. L’autore è Mario Grieco, una sorta di Leonardo da Vinci del mondo delle automobili, già noto per diverse sue invenzioni riguardanti il settore auto.

La sua ultima invenzione è un dispositivo, in avanzato stato di sviluppo, che riguarda la sicurezza stradale, che ha lo scopo di evitare incidenti e garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada, in particolar modo ciclisti, motociclisti e veicoli lenti e/o ingombranti. Il dispositivo potrà essere installato di serie su tutti i veicoli, implementando e attivando i già esistenti dispositivi di sicurezza attiva come la frenata automatica, rilevamento pedoni e ciclisti ecc. Un’invenzione propedeutica per i futuri sistemi di guida autonoma di livello 4.

Le invenzioni di Mario Grieco

Mario Grieco è già noto per diverse sue invenzioni, alcune comprate da nomi famosi dell’industria automobilistica. Grieco è infatti un appassionato, abile e creativo tecnico meccanico che, grazie alle sue mille passioni in ambito ingegneristico è titolare anche di svariati brevetti depositati e registrati. Brevetti innovativi, unici e futuristici come quello depositato nel 2015 – n. RM2015A000051 – riguardante un sistema che inibisce l’uso del cellulare al solo guidatore di un qualsivoglia mezzo di trasporto senza dover attivare o disattivare alcuna funzione del telefonino.

Altra sua invenzione – depositata e registrata nel 2014 n.001404755- riguarda un sistema di sicurezza passiva per i passeggeri di un veicolo di grandi dimensioni tipo camion che – in caso di urto frontale – fa arretrare progressivamente il sedile del guidatore e passeggero così da evitare il più possibile lesioni a questi ultimi.

Nel settore agricolo, invece, nel 2017 Grieco ha contribuito fattivamente al miglioramento del sistema di scuotimento della paglia (scuotipaglia) delle mietitrebbie risolvendo un gravoso problema concernente l’intasamento degli stessi. Riducendo, così, ore di inutile manutenzione sul componente migliorato da Grieco migliorato.

Passando poi al mondo della Formula 1 (1999) Grieco detiene un’idea innovativa che riguarda le sospensioni delle monoposto: si tratta di un elemento orizzontale che consente di distribuire lo stesso carico su tutte e quattro le ruote, indipendentemente dal tipo di curva affrontata e dalla velocità delle vetture.

Il Leonardo da Vinci dell’Irpinia

Mario Grieco è originario di Bonito, un piccolo paese dell’Irpinia, nell’entroterra campano, tra la Dormiente beneventana e l’Altopiano del Laceno, che ha dato i natali a grandi ed autorevoli personaggi. Il piccolo centro è già noto infatti per essere la patria del calzolaio di Star di Hollywood, di Salvatore Ferragamo, del Maestro compositore Crescenzo Buongiorno e di un famoso prestigiatore, conosciuto negli USA come Ralph Chefalo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto, dall’Irpinia l’invenzione per salvare ciclisti e pedoni

AvellinoToday è in caricamento