rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Attualità

No alla violenza contro le donne, Saviano: "Lo sport deve occuparsi di ogni sfera della società civile"

Il corteo, organizzato dalla delegazione provinciale del CONI di Avellino, si svolgerà lungo Corso Vittorio Emanuele domenica 13 novembre

In vista della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra ogni anno il 25 novembre, ad Avellino domenica 13 novembre si terrà una manifestazione dedicata a questo tema. L'iniziativa, presentata questa mattina nel Palazzo di Città di Piazza del Popolo, è stata voluta dal CONI di Avellino e dalle FSN-DSA-AB-EDPS in collaborazione con il patrocinio dei Comuni di Avellino e Mercogliano e con il sostegno logistico di Expert Parente, Italnolo e Ottograni.

No alla violenza sulle donne, presentazione della manifestazione (Foto di Vinicio Marchetti e Manuel Merolla)

Saviano: "I casi di violenza aumentano ogni giorno, bisogna agire sempre su due direttrici"

"I casi di violenza aumentano giorno dopo giorno, non solo in Italia, ma anche in Iran e in altri Paesi del Mondo. Anche lo sport può fare tanto e per questo ci abbiamo tenuto tanto ad organizzare questa manifestazione" afferma il Delegato Provinciale del Coni di Avellino, Prof. Giuseppe Saviano.

"Bisogna agire sempre su due direttrici: insegnare alle donne l'autodifesa e fare sì che lo sport possa occuparsi di tutte le sfere della società civile" conclude Saviano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alla violenza contro le donne, Saviano: "Lo sport deve occuparsi di ogni sfera della società civile"

AvellinoToday è in caricamento