rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Sistema idraulico forestale in Campania, Flai Cgil: "Ennesima beffa per i lavoratori"

La nota del segretario Carlo Augusto Ceccarelli

Un'altra tegola si abbatte sul sistema idraulico forestale della Campania. La FLAI CGIL Avellino Benevento nell'ambito della crisi della forestazione regionale, evidenzia l'ennesima beffa ai danni dei lavoratori forestali. Infatti la regione comunica agli enti delegati che il finanziamento di 50 milioni da corrispondere per l'anno 2021, così come previsto nell'ultimo accordo di tavolo di PARTENARIATO alla presenza dell'Assessore Caputo, sono diventati per un mero gioco di prestigio, 23 milioni.

È evidente che tale cifra è una goccia nel mare vista la grave situazione che vivono già i circa 3000 lavoratori forestali della Campania sui mancati pagamenti delle spettanze degli stessi. Le conseguenze di ciò si tramuta in una diversificazione di metodo dei pagamenti delle retribuzioni nei territori di Avellino e Benevento poiché vi sono enti che con grandi sforzi e senso di responsabilità fanno vivere in modo diverso la grave crisi che attanaglia il settore mettendo in prima linea quelle che sono le retribuzioni e i diritti degli stessi, e con grande senso di responsabilità anticipano le somme e poi ci sono quelli che ratificano protocolli di intesa tra di loro non istituzionali ma politici, che non sono risolutivi ma di facciata, che stanno portando agli estremi i lavoratori che vantano spettanze per circa 12 mensilità in particolar modo sul territorio di Benevento.

L'impegno della FLAI CGIL rimane sempre quello di evitare questa disparità di trattamento e di diversificazione di metodo, ribadendo in ogni confronto con le controparti che le retribuzioni sono elemento essenziale di dignità e diritto dei lavoratori. Per cui ci rendiamo sempre disponibili alla costituzione di tavoli di crisi istituzionali per intraprendere qualsiasi iniziativa atta alla risoluzione delle problematiche.

Nell'occasione La FLAI CGIL, nella persona del Segretario Generale Carlo Augusto Ceccarelli, in occasione del rinnovo della presidenza della Comunità montana della Partenio Vallo di Lauro augura al nuovo Presidente dott. Carmine De Fazio ed alla neogiunta esecutiva, un proficuo lavoro, auspicando il prosieguo delle corrette relazioni sindacali ed il rispetto dei lavoratori che hanno fatto di questo ente un esempio positivo da prendere come riferimento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sistema idraulico forestale in Campania, Flai Cgil: "Ennesima beffa per i lavoratori"

AvellinoToday è in caricamento