rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità Lacedonia

Lacedonia, il vicesindaco: "Vergogna, dal 26 marzo aspettiamo esito tamponi"

Anche il primo cittadino aspetta l'esito del tampone

"Fate presto". Così il vicesindaco di Lacedonia, Antonello Pignatiello inizia il suo accorato appello alle Istituzioni. L'amministratore punta il dito contro i vertici della Sanità Campana accendendo i riflettori sui tempi eccessivi con cui vengono effettuate le analisi dei tamponi. 

La denuncia 

"Terremoto, dovrebbero titolare i giornali per l'azzeramento della Sanità Campana e non solo. Sono ormai giorni che tre cittadini di Lacedonia, tra questi il sindaco Antonio Di Conza, aspettano che gli venga consegnato l'esito del tampone effettuato nella mattinata di giovedì 26 marzo. Unica prescrizione, l'attesa, vergogna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lacedonia, il vicesindaco: "Vergogna, dal 26 marzo aspettiamo esito tamponi"

AvellinoToday è in caricamento