rotate-mobile
Attualità

Avellino festeggia San Modestino, il sindaco: "Celebriamo l'amore ritrovato per la città"

Una giornata dedicata a famiglie, bambini e giovani con eventi lungo le principali strade della città

Avellino celebra San Modestino con una giornata dedicata a famiglie, bambini e giovani. Dalle 11 alle 24 di oggi, 14 febbraio, dalla Chiesa di San Ciro al Centro storico si svolgeranno tanti eventi organizzati dall'amministrazione comunale perché la comunità possa festeggiare il Santo Patrono per le strade della città. Un'iniziativa, questa, volta anche a favorire le attività commerciali, che saranno aperte per l'occasione fino a tarda sera.

Avellino festeggia San Modestino, il sindaco: "Celebriamo l'amore ritrovato per la città"

Spettacoli per bambini, shopping e attività culturali

Tra Piazza Libertà, Dogana, Via Matteotti e Corso Vittorio Emanuele artisti di strada, maghi, trampolieri e burattini coinvolgeranno i più piccoli. Per gli amanti dell'architettura e dell'arte, invece, il Comune ha disposto il prolungamento dell'orario di apertura di musei, monumenti, chiese ed edifici storici. Nel pomeriggio si terranno le visite guidate con la guida Emilia Bonaventura. Nei Cunicoli longobardi la compagnia del Teatro d'Europa darà vita ad una serie di spettacoli. E' anche l'ultimo giorno per poter visitare la mostra di Pop Art dedicata ad Andy Warhol, allestita presso l'ex Eliseo.

Avellino festeggia San Modestino

Sindaco Festa: "Celebriamo l'amore ritrovato per la città"

"È  un momento importante per l'intera comunità - dichiara il sindaco Gianluca Festa - nel giorno della festa del Santo Patrono e di San Valentino celebriamo l'amore ritrovato per la città dopo anni nei quali non registravamo più questo senso di appartenenza".

"Ritrovo l'affetto ed il piacere di trascorrere giornate come questa per le vie di Avellino - continua - convinti dei mezzi a disposizione. Aspetto su cui abbiamo puntato tanto fin dal mio insediamento. Ho la fortuna di guidare una giunta molto unita, che ha condiviso un programma che sta portando avanti da tre anni e mezzo in modo incisivo e consistente. Abbiamo svolto una grande opera per quanto riguarda il turismo, la cultura e gli eventi. Ora puntiamo anche a farci conoscere al di fuori dei confini regionali" conclude. 

"Oggi abbiamo voluto celebrare il Santo Patrono per aumentare il senso di comunità della nostra città e anche per rafforzare le attività commerciali e l'economia del capoluogo irpino - dichiara il vicesindaco Laura Nargi - ci saranno altre manifestazioni come questa nel corso dell'anno e stiamo lavorando con l'assessore Barbara Politi per promuovere Avellino e l'Irpinia oltre i confini provinciali e regionali".

Una notte ricca di musica jazz, popolare e street

Dalle 18 alle 22, quattro band itineranti provenienti da tutta la Campania animeranno la serata di San Modestino: Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band, una jazz band che porta in strada la musica della tradizione americana; BandaBaleno - Murga di Napoli, un’arte di strada a 360 gradi fatta di percussioni, danza e teatro; Paranza r’ o Lione, gruppo di ricerca e di recupero delle tradizioni musicali popolari e contadine del Centro e del Sud Italia; Bandaragia New Orleans Jazz Band, un progetto di street band nato nell'estate del 2019 e che abbraccia più forme artistiche passando dal teatro di strada alla performance dal vivo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino festeggia San Modestino, il sindaco: "Celebriamo l'amore ritrovato per la città"

AvellinoToday è in caricamento