menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Hotel del la Ville, un albergo anti-Covid: "Pronti ad accogliervi"

La struttura ricettiva ha attuato misure igieniche e pratiche di sicurezza stringenti

Ripartire ai tempi del coronavirus è sempre più un’incognita soprattutto nel settore alberghiero. L'Hotel de la ville luogo simbolo ad Avellino per ospitalità ed accoglienza dopo una temporanea chiusura ha riorganizzato la strategia aziendale. 

Un albergo anti-Covid dove il cliente può soggiornare senza correre rischi di contagio. 

In attesa di direttive specifiche da parte dello Stato la proprietà ha messo in atto misure igieniche e pratiche di comportamento stringenti: sanificazione degli ambienti, igienizzanti e mascherine per tutti, potenziamento dei servizi tecnologici e distanziamento nelle aree comuni.

Le dichiarazioni 

"In questo momento di estrema difficoltà che ha travolto tutti, vogliamo fornirvi delle informazioni per portarvi a conoscenza delle modifiche apportate alla struttura ed ai nostri servizi. 

Sin dal 20 Febbraio, anche in assenza di direttive legislative ben precise, avevamo iniziato a rispettare il distanziamento sociale ed a fornire al nostro staff elementi protettivi e gel disinfettante. Durante il periodo di chiusura, abbiamo continuato a prepararci in modo solerte adeguando i nostri spazi e le camere, seguendo le indicazioni offerte dal comitato scientifico.

Ci teniamo a precisare che nessun membro del nostro staff è stato contagiato e che abbiamo integrato le misure precedentemente elencate con l’installazione di elementi protettivi nelle aree comuni.

In ogni camera abbiamo aggiunto, al kit di cortesia: gel disinfettante e guanti monouso. Tutte le camere sono state sanificate, Ozono e vapore saturo secco a 180 gradi, il tutto regolarmente certificato. La procedura verrà ripetuta ad ogni check-out.

Abbiamo ampliato la nostra offerta di servizi tecnologici, potenziando gli strumenti di comunicazione, come quelli utilizzati per le videoconferenze. Metteremo, infatti, a disposizione dei nostri clienti business, tutti gli strumenti necessari per poter comunicare in modo sicuro con i loro collaboratori e clienti in remoto.

Le aree colazione e ristorante vedranno dei cambiamenti sostanziali:

abbiamo eliminato, per il momento, la possibilità di allestire buffet;

 generalmente i prodotti saranno monoporzionati e singolarmente confezionati;

 ogni cliente troverà le posate, bicchieri ed altri oggetti sigillati con la data in cui gli stessi sono stati confezionati;

 tutte le portate saranno servite con una cloche (misura già adottata in passato).

Il servizio di room service sarà offerto a tutti i nostri clienti gratuitamente e, nella parte iniziale della riapertura, incentiviamo i clienti a farne uso.

Nelle sale ristorante ed eventi, i tavoli sono stati predisposti in modo che le distanze di sicurezza siano rispettate.

Nell’aree bar, abbiamo installato dispositivi di sicurezza; queste saranno accessibili in modo limitato per garantire il distanziamento sociale. Abbiamo previsto, come per l’area ristorante, la sterilizzazione di tazzine cucchiaini, tuttavia incentiveremo l’utilizzo del monouso, esclusivamente biodegradabile e plastic-free, per il rispetto della nostra verde Irpinia.

Lavoriamo, giorno dopo giorno, per garantire la sicurezza dei nostri clienti e dei nostri dipendenti. Prevediamo, infatti, di implementare le misure precedentemente elencate.

L’Hotel de la Ville di Avellino è pronto ad accogliervi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento