Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

L'agricoltura del futuro: oggi ad Avellino il convegno sui bandi 2024 CSR

Bandi 2024 Csr 2023-2027 - Intervento Srd03, oggi (9 luglio 2024) il convegno ad Avellino presso la sede della Regione Campania a Collina Liguorini

Bandi 2024 Csr 2023-2027 - Intervento Srd03,

Oggi (9 luglio 2024) il convegno ad Avellino presso la sede della Regione Campania a Collina Liguorini

L'appuntamento è alle 15.30.

Ad aprire i lavori il presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Avellino. Al convegno interverranno Addolorata Ruocco (dirigente Strategia Agricola per le Aree a Bassa Densità Abitativa

Regione Campania), Maria Passari (dirigente Direzione Generale per le politiche Agricole, Alimentari e Forestali Regione Campania) e Michele Corbosiero (responsabile intervento SRD03 CSR 2023-2027 Regione Campania). 

“L’intervento SRD03 Investimenti nelle aziende agricole per la diversificazione in attività non agricole del CSR Campania 2023-2027, mira ad incentivare gli investimenti delle aziende agricole in attività extra-agricole che favoriscono la crescita economica e lo sviluppo sostenibile nelle zone rurali, contribuendo anche a migliorare l’equilibrio territoriale sia in termini economici che sociali”, spiega il presidente Castelluccio. Che aggiunge: “L'intervento è molto atteso e sulla scorta dello storico della vecchia programmazione PSR 2014-2020, vedrà sicuramente l'esaurimento delle risorse economiche a disposizione.

Il nuovo intervento concorrerà  al conseguimento degli importanti Obiettivi Specifici (OS) della Politica agricola comune (PAC) 23-27.

Nello specifico - evidenzia Castelluccio - si prefigge il raggiungimento degli obiettivi: OS2 che punta a migliorare l’orientamento al mercato e aumentare la competitività dell’azienda agricola nel breve e nel lungo periodo, anche attraverso una maggiore attenzione alla ricerca, alla tecnologia e alla digitalizzazione e l'obiettivo OS8 che invece punta a promuovere l’occupazione, la crescita, la parità di genere, inclusa la partecipazione delle donne all’agricoltura, l’inclusione sociale e lo sviluppo locale nelle zone rurali, comprese la bioeconomia circolare e la silvicoltura sostenibile”, conclude Castelluccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'agricoltura del futuro: oggi ad Avellino il convegno sui bandi 2024 CSR
AvellinoToday è in caricamento