rotate-mobile
Attualità

Isolamento dei positivi: come potrebbero cambiare le regole (a breve)

In arrivo i vaccini aggiornati contro Omicron

Ci siamo quasi. Potrebbero essere in arrivo, a breve, nuove regole per le persone che risultano positive al coronavirus. L'ipotesi su cui stanno ragionando i tecnici del ministero della Salute, riferisce l'AdnKronos, è quella di ridurre la durata massima dell'isolamento da 21 giorni a 15 o 10 giorni e, la possibilità, per i positivi senza sintomi di poter tornare liberi subito dopo un tampone negativo. 

Le regole attuali prevedono che il tampone di "fine isolamento" vada effettuato sette giorni dopo aver scoperto la positività. In sostanza, se il proveddimento dovesse avere l'ok, non sarà più necessario aspettare i fatidici 7 giorni chiusi in casa: per poter uscire basterà un tampone negativo (anche antigenico). Da quanto si apprende la circolare potrebbe essere emanata nei prossimi giorni.

In arrivo i vaccini aggiornati contro Omicron

Sempre sul fronte Covid ci sono novità sui vaccini aggiornati contro Omicron. È infatti prevista per giovedì 1 settembre la riunione straordinaria del Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea del farmaco Ema in cui si discuteranno le richieste di autorizzazione presentate da Moderna e da Pfizer/BioNTech, per vaccini a mRna bivalenti, adattati per coprire la sottovariante Omicron BA.1 e il ceppo originario di Sars-Cov-2. "Scopo dell'incontro è concludere, se possibile, la valutazione delle due domande", spiega l'Ema annunciando l'appuntamento dell'1 settembre.

Leggi la notizia su Today 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isolamento dei positivi: come potrebbero cambiare le regole (a breve)

AvellinoToday è in caricamento