"Meglio una differenziata a misura": la risposta di Irpiniambiente a Lidl e Taffo

Impazza sui social l'ironia per le scarpe della Lidl, andate letteralmente a ruba: anche l'azienda irpina ha preso parte con un messaggio ad hoc, rivolto anche alla nota società di pompe funebri che già aveva creato un post sul nuovo fenomeno del web

"Meglio una differenziata su misura che un cappotto di legno su misura". Irpiniambiente ha deciso di partecipare a quello che sta diventando, in questi giorni, un vero e proprio fenomeno del web: le scarpe della Lidl, prese di assalto da numerosissimi clienti in tutti gli store d'Italia, sono sempre più oggetto dell'ironia e del sarcasmo che viene espresso, soprattutto, attraverso i social network, dalle pagine più seguite alle aziende più famose.

Il black humour di Taffo: "Siamo bravi nei cappotti di legno"

Tra le prime aziende in Italia a far ricorso alle tecniche di guerrilla marketing per conquistare i propri follower sui social, vi è Taffo Funeral Services. I content marketer dell'azienda hanno pensato, anche in quest'occasione, di dire la loro sul fenomeno Lidl, realizzando l'immagine di una bara con i colori delle ormai famosissime scarpe e con il seguente slogan: "Non facciamo scarpe. Ma siamo bravi nei cappotti. Di legno".

Ecco il post pubblicato sulla pagina Facebook, nella mattinata odierna.

La risposta di Irpiniambiente: "Meglio una differenziata che un cappotto su misura"

All'improvviso, ecco spuntare un post di Irpiniambiente, che ha recepito nel migliore dei modi il fenomeno Lidl e il messaggio di Taffo. Nell'immagine ideata dall'area comunicazione della società irpina, attiva nello smaltimento dei rifiuti, si fa riferimento ai vari bidoni utilizzati per la raccolta differenziata, ognuno dei quali reca con sé uno dei colori delle scarpe ormai fin troppo note.

Ecco lo slogan di risposta di Irpiniambiente: "Meglio una differenziata a misura che un cappotto di legno su misura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Stazione Hirpinia, gara per l'ultimo lotto: 330 nuovi posti per 34 km di linea

  • Zona rossa, la spesa in un altro comune è possibile se più economica: il chiarimento

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento