menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Irpina Raffaella Pirone vince la VI edizione del “Festival Filosofico del Sannio”

Due premi per la 18enne grottese

La grottese Raffaella Pirone sul podio del “Festival Filosofico del Sannio” organizzato e promosso dall’Associazione culturale “Stregati da Sophia”. 

 18 anni, studentessa al quinto anno del Liceo Scientifico “G. Guacci” di Benevento, l'irpinasi è aggiudicata un premio importante che tra l'altro quest’anno ha visto la partecipazioni di personalità quali Umberto Galimberti, Paolo Crepet, Dacia Maraini.

Raffaella è risultata vincitrice anche de “La mia vita e il corona virus”. Concorso organizzato dalla stessa associazione con lo scopo di promuovere una lettura multidimensionale della realtà che ritrovi lo spirito filosofico in ogni atto della vita declinando in ciascuna edizione un tema differente.

La 18enne è stata premiata via web alla “presenza” del sindaco di Benevento, Clemente Mastella, del prof. Gerardo Canfora (rettore dell’Università del Sannio), del prof. Paolo Amodio (docente di Filosofia morale dell’Università Federico II di Napoli), del prof. Umberto Curi (docente della storia della filosofia presso l’Università di Padova), del prof. Carlo Galli (docente della storia delle dottrine politiche presso l’Università di Bologna).

Raffaella Pirone è stata premiata con due borse di studio: una offerta dall’Associazione culturale “Stregati da Sophia” e l’altra dall’Università degli studi del Sannio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento