menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montella dice fine alle facciate della vergogna

Soddisfatta l'amministrazione per i contributi che permetteranno l'installazione di un impianto di cogenerazione a biomasse sulla Casa comunale

Ancora contributi a fondo perduto per il Comune di Montella: infatti con il Decreto Dirigenziale Regione Campania n. 77 del 04.07.2018 il progetto presentato per la misura 7.2.2 del PSR Campania 2014-2010 è risultato immediatamente finanziabile (2 soli casi nella Provincia di Avellino) per un importo di 466.690,16 €.
A darne notizia il Vicesindaco Ziviello che esprime massima soddisfazione a nome dell’Amministrazione per un progetto che porterà economie e decoro ambientale rispetto ad un immobile oggetto di polemiche ultradecennali: la Casa Comunale.
Infatti il progetto prevede l’installazione di un impianto di cogenerazione a biomasse che permetterà di conseguire ulteriori risparmi dei consumi elettrici e termici, ma soprattutto porterà al rifacimento delle facciate con la realizzazione di un intonaco a cappotto su tutto il 1° lotto.

“Con questo finanziamento metteremo fine alle facciate della vergogna che hanno umiliato per un decennio il decoro urbano dell’area; il contributo ottenuto con il punteggio di 85 punti dimostra la forte volontà e determinazione di portare a casa un risultato di prestigio, pianificato e ponderato nei minimi dettagli, ridando dignità ai cittadini montellesi che hanno dovuto subire per troppo tempo errori progettuali del passato”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento