rotate-mobile
Martedì, 21 Marzo 2023
Attualità

Il console Kovalenko ad Avellino, Festa: "La comunità si è dimostrata sensibile alle difficoltà del popolo ucraino"

Le dichiarazioni della fascia tricolore dopo l'incontro con il console di Ucraina a Napoli, tenutosi presso la Prefettura di Avellino

"Ad un anno dall'invasione russa insieme al Console generale d’Ucraina a Napoli, Maksym Kovalenko, ricevuto questa mattina dal Prefetto Paola Spena, abbiamo ripercorso i difficili mesi sofferti dalla popolazione ucraina a causa dei bombardamenti" scrive il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, dopo l'incontro odierno.

"Abbiamo sottolineato - continua - la grande prova di generosità che Avellino e l'Irpinia hanno messo in campo per l'accoglienza dei profughi. Ad oggi sono oltre sei mila i cittadini ucraini ospitati nelle nostre comunità e con i quali si è instaurato un forte legame di amicizia e solidarietà. Avellino, ancora una volta, si è dimostrata città dell’accoglienza e la nostra comunità particolarmente sensibile alle esigenze e alle difficoltà di un popolo sopraffatto dal dramma di una violenza inaudita" conclude.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il console Kovalenko ad Avellino, Festa: "La comunità si è dimostrata sensibile alle difficoltà del popolo ucraino"

AvellinoToday è in caricamento