rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

Inclusione lavorativa disabili, le proposte del M.I.D Campania al vaglio della Giunta Regionale

Una delegazione del M.I.D. Coordinamento Regione Campania ha partecipato al tavolo tenutosi a Palazzo Santa Lucia a Napoli

M.I.D. Coordinamento Regione Campania Tavolo per l’Inclusione Lavoro (Legge 68/99) per le Persone con Disabilità tenutosi oggi in Regione: ecco le nostre proposte raccolte e accolte dall’Assessorato al Lavoro e ora al vaglio della Giunta Regionale della Campania.

Una delegazione del M.I.D. Coordinamento Regione Campania rappresentata dal Coordinatore Regionale Giovanni Esposito, il suo Vice Rocco Calenda e la Coordinatrice Provinciale Avellino Dr.ssa Emiliana Lauria anche Coordinatrice Regionale della Basilicata, su invito del Garante della Disabilità della Regione Campania Avv. Paolo Colombo hanno aderito e partecipato al Tavolo, di audizione delle massime associazioni rappresentative del mondo delle disabilità, per l’Inclusione Lavorativa delle Persone con Disabilità (Legge 68/99) tenutosi a Palazzo Santa Lucia Napoli sede della Giunta Regionale della Campania con l’assessore Antonio Marchiello.

Una giornata di incontro confronto quella di oggi dalla quale è scaturita e venuta fuori da parte dell’assessorato al ramo l’accettazione delle seguenti proposte formulate dalla delegazione M.I.D. raccolte e accolte dall’Assessorato al Lavoro espresse dal Coordinatore Esposito:

le persone con disabilità che vorranno accedere alle offerte e opportunità lavorative potranno farlo previa presentazione di Diagnosi Funzionale rilasciata da commissione medica al fine dell’identificazione dell’offerta lavorativa più consona alle condizioni di vita della persona con disabilità richiedente e il conseguente scorrimento graduatorie per accesso alle proposte lavorative,

i 46 Centri per l’Impiego dovranno essere dotati di Sportello Dedicato e dotati di modalità telematica da cui si potrà accedere anche attraverso rete, in più le aree interne del territorio regionale dovranno essere dotate necessariamente di sportelli mobili, riducendo così anche i tempi di fruizione da parte dell’utenza.

A conclusione dei lavori il M.I.D.  invierà e chiederà con nota all’Assessorato Lavoro adesione alla delibera di Giunta Regionale n. 696 del 13/12/2022.

Ringraziamo ancora una volta il Garante della Disabilità della Regione Campania Avv. Paolo Colombo per la diponibilità e opportunità concessaci, restando fiduciosi e certi che presto le proposte oggi discusse, venute alla luce e valutate insieme all’Assessorato verranno concretizzate con appositi provvedimenti attuativi nell’interesse generale delle Persone con Disabilità che desiderano oltre che necessitano di accedere realmente al mondo del lavoro.

          

        

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inclusione lavorativa disabili, le proposte del M.I.D Campania al vaglio della Giunta Regionale

AvellinoToday è in caricamento