Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità

IIA, carte coperte del Mise: ore decisive per il futuro dei lavoratori

Zaolino: "Basta prese in giro"

A rischio il futuro dei 500 dipendenti del gruppo IIA. Grande preoccupazione da parte della Fismic in vista dell’incontro di oggi pomeriggio al Mise. Il sindacato questa mattina ha incontrato un gruppo di lavoratori in Cigs di Valle Ufita presso la sede della Fismic di Avellino.
"C’è grande attesa e grande nervosismo dichiara al termine della riunione il Segretario Giuseppe Zaolino , in partenza per Roma.  Se dalla riunione di oggi al Mise non verranno fuori novità, la vertenza prenderà una piega populista e non escludiamo problemi di ordine pubblico".

Il problema è che le promesse del Governo non sembrano essere consequenziali i fatti. Piú volte i vertici della Industria Italiana Autobus hanno ribadito che l'annuncio del Ministro del lavoro e dello sviluppo economico, Luigi Di Maio, in merito ad una manifestazione di interesse da parte del gruppo Ferrovie dello Stato per l'ingresso nel capitale sociale della Industria Italiana Autobus, non è stata seguita da comunicazioni ufficiali, così come non ci sono eventuali manifestazione di interesse da parte di una società cinese.

"Basta prese in giro conclude Zaolino. 
Abbiamo atteso anche troppo una soluzione che non arriva vogliamo ancora sperare in un colpo di scena positivo perche’ altrimenti la fiducia in questo Governo del cambiamento calerebbe di colpo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IIA, carte coperte del Mise: ore decisive per il futuro dei lavoratori

AvellinoToday è in caricamento