Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità

Guerra in Ucraina, l'associazione "Le mani sui cuori" dona 100 confezioni di antibiotico alla popolazione

Il dottor Franco Russo afferma: "Il Vangelo ci insegna che siamo tutti fratelli e che, nei momenti di bisogno, la solidarietà umana è fondamentale"

Nel pomeriggio di oggi, il dottor Franco Russo, coadiuvato dai volontari Fortunato e Raffaella, ha consegnato a Padre Roman e Romina (Caritas Diocesana di Avellino) un piccolo contributo frutto dello sforzo dell’associazione "Le mani sui cuori". Ecco le dichiarazioni del dottor Franco Russo, Presidente dell’associazione "Le mani sui cuori": “Abbiamo acquistato 100 confezioni di antibiotico e le abbiamo consegnate a Padre Roman. È il piccolo contributo della nostra Associazione per i "fratelli" ucraini. Il Vangelo ci insegna che siamo tutti fratelli e che, nei momenti di bisogno, la solidarietà umana è fondamentale. La guerra distrugge e annienta vite umane senza alcuna ragione valida. Quale medico e presidente di una associazione di volontariato e prevenzione che opera nel sociale rivolgo un invito a tutte le associazioni – così come alle singole persone -  di dare il proprio contributo in questo momento così triste. Io mi auguro che da questa sera cessi il rumore delle bombe e della morte e che i governanti del mondo possano fare tutto ciò che è in loro potere perché, finalmente, "scoppi" la pace”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, l'associazione "Le mani sui cuori" dona 100 confezioni di antibiotico alla popolazione
AvellinoToday è in caricamento