rotate-mobile
Attualità

Il Gruppo Cosmopol di Avellino acquista la società di vigilanza Rossetti Group

Cambierà il marchio ma il cuore della Rossetti, con la sua conoscenza del territorio e il patrimonio di fiducia, resterà

Dopo più di vent’anni scomparirà il marchio Rossetti Group: la società di vigilanza creata dal nulla dal maresciallo in congedo Enrico Rossetti, 75 anni, dall’1 marzo prossimo entrerà a far parte della Cosmopol di Avellino. "Ma l’attività continuerà ad avere base a Lodi, per precisione a Montanaso Lombardo oggi questi uffici sono il riferimento per oltre 300 addetti, ma dopo la fusione potrebbero diventarlo per 900 lavoratori, perché i piani di Cosmopol sono di partire dal Lodigiano per rafforzarsi in tutto il Nord Italia". Già lo scorso anno il gruppo Rossetti aveva ceduto il ramo trasporto valori alla Battistolli. "Il mondo economico è cambiato - riflette Rossetti - noi siamo una società di medie dimensioni ma il mercato oggi è fatto di clienti sempre più grandi, privati o pubblici, che a loro volta acquistano i servizi di sicurezza da operatori più grossi. Sempre più spesso ci troviamo a lavorare in subappalto per loro, con margini sempre più ridotti. Era arrivata l’ora di decidere, e io ho preferito chi mi è sembrato in grado di garantire un futuro solido ai miei lavoratori. C’erano altre realtà interessate ma il rischio era di veder chiudere la sede lodigiana e di costringere il personale a vedersi offrire nuove sedi la Cosmopol è un marchio già molto forte al sud. Lavora per Rai, Poste Italiane, Lidl, per fare solo alcuni nomi. Io sarò il dirigente per l’area nord, i miei due figli restano in azienda. Cambierà il marchio ma il cuore della Rossetti, con la sua conoscenza del territorio e il patrimonio di fiducia, resterà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gruppo Cosmopol di Avellino acquista la società di vigilanza Rossetti Group

AvellinoToday è in caricamento