menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Green Game aiuta i rifiuti a trovare la loro strada

E’ ripartito oggi il tour di Green Game nelle Scuole Superiori Secondarie di II Grado della Campania

E’ ripartito oggi il tour di Green Game nelle Scuole Superiori Secondarie di II Grado della Campania. Un viaggio iniziato da Teano (CE), proseguito a Sparanise (CE), Castel Volturno e Caserta e che fino a dicembre raggiungerà tutte le province campane.
In questa settimana saranno protagoniste le Scuole di Avellino e provincia: l’ISIS De Sanctis e l’IIS D’Agostino; il Liceo Classico Colletta; i plessi dell’ITIS Guido Dorso.
“E’ stata un’esperienza divertente e coinvolgente – ha dichiarato Titti Lombardi, docente dell’ISIS De Sanctis - I ragazzi sono stati particolarmente attenti ed è molto difficile mantenere desta e vigile la loro attenzione per periodi lunghi. Il relatore è stato molto bravo a coinvolgerli in un argomento complicato. Ho imparato anche io nozioni che ignoravo. Piccole regole utili e di facile applicabilità. Gli studenti al termine del contest sono ancora allegri e gioiosi. Consiglio vivamente a tutte le scuole di partecipare!”
Ai nostri microfoni la professoressa Maria Pisano “Attività didatticamente molto riuscita! Sotto forma di gioco i ragazzi sono stati coinvolti attivamente e hanno mantenuto alta l’attenzione. Hanno bisogno di stimoli ed interazione per poter imparare. Complimenti all’organizzazione!”
Anche il prof. Mario Sabatino ha tenuto a sottolineare la validità didattica di Green Game.
“Cosa si ottiene dal riciclo degli imballaggi in acciaio?” “Quali materiali possono essere introdotti nel contenitore della raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio?”
Pillole di raccolta differenziata, curiosità, esempi pratici che spiegano dove conferire un imballaggio e cosa succede dopo aver differenziato correttamente i rifiuti. 
Iniziativa dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi in: Alluminio (Consorzio Cial), Carta (Consorzio Comieco), Plastica (Consorzio Corepla), Vetro (Consorzio Coreve), Acciaio (Consorzio Ricrea) e Legno (Consorzio Rilegno).
Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea sono Consorzi nazionali no profit, nati per volontà di legge e si occupano su tutto il territorio italiano di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi raccolti dai Comuni italiani tramite raccolta differenziata. In Italia, mediamente, ogni anno, si producono circa 11 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Di questi, il sistema dei Consorzi nazionali ne recupera oltre il 78%, vale a dire: 3 imballaggi su 4.
Green Game è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, e da Regione Campania.

Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook “Greengameitalia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento