menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gomme invernali e catene a bordo, termina l'obbligatorietà sulle strade irpine

C'è tempo un mese per togliere le gomme di un tipo in particolare

Gomme invernali (e catene a bordo, per chi ha scelto questa opzione) è arrivata la data per sostituirle: dal 15 aprile termina l’obbligo dei pneumatici M+S con o senza pittogramma alpino scattato il 18 novembre scorso. Molte le strade irpine che prevedono l'obbligatorietà fino ad oggi.

Per i pneumatici estivi, a differenza di quanto accade per quelli invernali, non esiste l’obbligo di legge per cui chi non li monta può incorrere in sanzioni – alcune volte piuttosto pesanti. Sono previste sanzioni, al contrario, per chi dal 16 maggio al 14 ottobre non avrà sostituito i pneumatici marcati con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati sul libretto di circolazione: una pratica consentita solo entro il periodo invernale, con una deroga di un mese (quindi fino al 15 maggio), oltre il quale si è soggetti a ricevere multe impegnative non solo in termini pecuniari (da 422 a 1.695 euro), poiché è previsto anche il ritirodella carta di circolazione e l’invio in revisione del mezzo.

L’utilizzo di pneumatici consoni alla periodo di riferimento è molto importante per un discorso legato alla sicurezza: nella fattispecie, durante la bella stagione i pneumatici estivi (come quelli invernali col freddo) consentono la riduzione degli spazi di frenata fino al 20%, dei consumi in termini di carburante e di usura delle gomme stesse. Tutto questo dipende, infatti, dall’utilizzo di una mescola ad hoc e dal disegno stesso del battistrada, configurato in modo diverso da quello dei pneumatici invernali; ciò perché si deve andare ad adattare a un asfalto condizionato da situazioni climatiche differenti. I benefici dell’utilizzo dei pneumatici estivi, in virtù di quanto appena detto, sono riscontrabili anche a livello di consumi di carburante e usura della gomma già dai 7 gradi di temperatura in su.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento