rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Attualità

Giornata nazionale delle cure della persona assistita, il Moscati si illumina di arancione

L'iniziativa è stata istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 2019 con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza e l'impegno globale sul tema della sicurezza dei pazienti

La Città ospedaliera si illumina di arancione. Anche quest’anno l’Azienda Moscati di Avellino aderisce alla Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita, istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 2019 con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza e l'impegno globale sul tema della sicurezza dei pazienti.

La Giornata 2022, che si celebra domani, sabato 17 settembre, è dedicata alla sicurezza della terapia farmacologica: le procedure terapeutiche non corrette rappresentano, infatti, una delle più frequenti cause di lesioni e danni ai pazienti. La pandemia da Covid-19 ha, inoltre, aggravato la fragilità di molti sistemi sanitari, mettendo ancora più in evidenza i potenziali rischi associati agli eventi avversi correlati a pratiche non adeguatamente controllate nell’utilizzo dei farmaci.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’impatto che possono avere gli errori terapeutici e sull’importanza del coinvolgimento attivo e consapevole di pazienti, familiari e caregiver nei percorsi di cura, la facciata principale della Città ospedaliera, domani sera, sarà illuminata di arancione, il colore individuato per rappresentare simbolicamente la Giornata per la sicurezza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata nazionale delle cure della persona assistita, il Moscati si illumina di arancione

AvellinoToday è in caricamento