Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità

Giornata della Memoria, la Villa Comunale di Montemarano sarà intitolata a Feliciano Ricciardelli

Collaboratore di Giovanni Palatucci, Ricciardelli si distinse per il suo impegno in favore degli ebrei: fu deportato a Dachau, da cui riuscì a sopravvivere

La Villa Comunale di Montemarano sarà intitolata alla memoria di Feliciano Ricciardelli, collaboratore di Giovanni Palatucci e figura di spicco nel contrasto alla Shoah ordita dal regime nazista negli anni della Seconda Guerra Mondiale.

L'annuncio arriva in occasione della ricorrenza della Giornata della Memoria, attraverso le parole del sindaco Beniamino Palmieri: "Nel giorno della memoria ho il piacere di annunciare l’avvio delle pratiche per intitolare la villa comunale al nostro concittadino Feliciano Ricciardelli. Si distinse per il suo impegno a favore degli ebrei. Egli fu capo dell’ufficio politico della questura di Trieste e collaborò con Palatucci che era capo dell’ufficio stranieri a Fiume. Ricciardelli fu arrestato il 4 gennaio 1944 dalle SS e deportato a Dachau proprio come Palatucci da cui riuscì a sopravvivere. Nel dopoguerra sarà questore di Parma, Bergamo e Ravenna".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della Memoria, la Villa Comunale di Montemarano sarà intitolata a Feliciano Ricciardelli

AvellinoToday è in caricamento