Giletti risponde a De Luca: "In democrazia, non accetto bavagli"

Dopo la denuncia del presidente della Regione Campania, la pronta replica del conduttore di Non è L'Arena

 “Non abbiamo offeso nessuno, piuttosto abbiamo documentato con immagini dalla Campania una situazione non certo rassicurante”.

L'intervista sul Corriere del Mezzogiorno 

Dopo la denuncia della Regione Campania alla trasmissione Non è l’Arena, di Massimo Giletti, in onda su La 7, il conduttore risponde al Governatore della Campania.Il giornalista racconta in un'intervista al Corriere del Mezzogiorno di aver più volte provato a contattare il presidente campano, o qualche suo rappresentante, ma dalla Regione nessun esito positivo. Anche in diretta, domenica, Giletti provó invano a telefonare il portavoce Paolo Russo.

La Regione non vuole confrontarsi 

"Un contraddittorio sarebbe stato più utile - dice- Per tutti. La replica del giorno dopo non è altro che un tentativo ulteriore di metterci il bavaglio. Mi sembra di percepire che da parte della Regione Campania manchi la disponibilità, o meglio la volontà, al confronto su un tema così importante come la Sanità".

Inutili i tentativi di un contraddittorio 

" Da giorni che provavamo ad avere in diretta un interlocutore, ma non ci hanno risposto. Il nostro mestiere impone di fare cronaca, di recuperare dati, approfondirli, confrontarli. Non abbiamo offeso nessuno, piuttosto abbiamo documentato con immagini dalla Campania una situazione non certo rassicurante. Siamo in democrazia e mi prendo la libertà di esprimere perplessità sul fatto che la Regione metta nero su bianco che in Campania la Asl effettua i tamponi il giorno successivo alla segnalazione del contagio".

Nessun bavaglio in democrazia 

Il giornalista di La 7 è il primo che avrebbe voluto una replica nel corso della sua trasmissione, ma De Luca ha preferito tornare sugli schermi di Rai Tre con Fabio Fazio, sicuramente un contesto più accomodante. Per questo Giletti rivendica il suo ruolo di giornalista e con esso quello di approfondire i fatti anche se talvolta possono essere scomodi. 

"Si può discutere su tutto - conclude - ma in democrazia la percezione del bavaglio è inaccettabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

  • Coronavirus in Irpinia, sono 160 i positivi di oggi: altri 27 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento