rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Attualità

Gemellaggio 232° Reggimento Avellino - ISISS G. Maeconi di Vairano Patenora

Interessantissimo e importantissimo gemellaggio sottoscritto tra il 232° Reggimento Trasmissioni di Avellino e l’ISISS G. MARCONI di Vairano Patenora

Interessantissimo e importantissimo gemellaggio sottoscritto tra il 232° Reggimento Trasmissioni di Avellino e l’ISISS G. MARCONI di Vairano Patenora. Nell’ambito delle attività di Info Team di forza armata orientate a far conoscere i vari compiti che svolge l’esercito e gli eventuali sbocchi occupazionali conseguenti a un eventuale reclutamento, si è svolta presso l’Istituto Superiore di Istruzione Secondaria Statale (I.S.I.S.S.) Marconi di Vairano Scalo (CE), un’attività informativa ed illustrativa delle varie attività tipiche della forza armata, con particolare attenzione su quelle peculiari del 232° Reggimento Trasmissioni. Questo rapporto di collaborazione è nato tenendo conto del fatto che l’unità militare è un’unità delle trasmissioni e che la scuola è, tra gli altri indirizzi di studio, è costituita dall’Istituto Tecnico Tecnologico, indirizzo Informatica e Telecomunicazioni. In questo contesto il Comandante del 232° Reggimento Trasmissioni, Col. Giuseppe AMATO, e la Dirigente dell’I.S.I.S.S. Marconi di Vairano Scalo, professoressa Filomena ROSSI, hanno siglato un gemellaggio tra l’unità militare e l’istituto scolastico. Tale atto si fonda sui principi e i valori posti alla base dell’ordinamento italiano quali la solidarietà, l’impegno, la collaborazione, lo scambio di esperienze, l’integrazione, l’amore per la bandiera e la lealtà alle Istituzioni dello Stato che rappresentano la forma di massima garanzia per ogni cittadino. L’Attività si è svolta all’interno dei locali della scuola. La dirigente ROSSI ha favorito la partecipazione degli studenti dell’Istituto Tecnico – Informatica e Telecomunicazioni, all’evento. Nel corso dell’incontro, il Col. AMATO, insieme al personale del Reggimento, dopo aver illustrato i materiali e la tecnologia in dotazione e in uso nonché i compiti peculiari dell’unità, si è soffermato anche sui valori e sui principi alla base dell’azione quotidiana dei militari quali l’etica, il servire le istituzioni, il significato dell’alzabandiera che quotidianamente è svolta all’interno di tutte le caserme del mondo nelle si trovano a operare militari italiani, rimarcando più volte il concetto che l’istituzione militare è al servizio dello stato e, quindi, a servizio di tutti i cittadini. Il Col. AMATO nel suo discorso ha condiviso anche diverse esperienze personali rispetto alle quali i ragazzi hanno prestato molta attenzione, dimostrando interesse, motivazione e curiosità. Molti studenti hanno posto domande per avere informazioni inerenti ai diversi corpi militari e specializzazioni militari nonchè alle procedure per un eventuale arruolamento. L’attività ha destato molta partecipazione anche tra il corpo docente. L’incontro si è concluso con l’impegno a sviluppare ulteriori azioni condivise. Al riguardo il successivo appuntamento prevede la partecipazione degli studenti dell’I.S.I.S.S. Marconi per attività di tipo dimostrativo – pratico presso la sede del 232° Reggimento Trasmissioni in Avellino. In tale occasione gli studenti avranno l’opportunità di utilizzare realmente gli apparati per le telecomunicazioni (ponti radio, radio digitali e analogiche, apparati satellitari) che normalmente l’unità militare utilizza per assolvere i precipui compiti istituzionali sia in territorio nazionale sia all’estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gemellaggio 232° Reggimento Avellino - ISISS G. Maeconi di Vairano Patenora

AvellinoToday è in caricamento