Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

GdF Avellino: il Comune di Sant'Angelo dei Lombardi ha conferito la cittadinanza onoraria alla Guardia di Finanza

Il conferimento della cittadinanza onoraria è avvenuto in occasione del 250esimo anniversario di fondazione del Corpo, a testimonianza dell’impegno proficuo delle Fiamme Gialle sul territorio comunale e dell'Alta Irpinia

In occasione del 250° anniversario della fondazione del Corpo, l’Amministrazione comunale di Sant’Angelo dei Lombardi ha conferito la cittadinanza onoraria alla Guardia di Finanza, a testimonianza dell’impegno proficuo e per l'attività svolta dalle Fiamme Gialle sul territorio comunale e dell'Alta Irpinia.
Alla solenne cerimonia, tenutasi ieri pomeriggio presso la splendida Abbazia del Goleto di Sant’Angelo dei Lombardi, hanno partecipato il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Vito Gianpaolo Augelli, il Comandante Regionale Campania, Generale di Divisione Giancarlo Trotta, accompagnati dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, Colonnello Salvatore Minale, il Prefetto di Avellino, Dott.ssa Rossana Riflesso nonché numerose autorità civili e militari locali.

Il Sindaco di Sant’Angelo dei Lombardi – Prof.ssa Rosa Anna Maria Repole, dopo la lettura dell’atto deliberativo di conferimento, ha espresso nel corso della sua allocuzione parole di apprezzamento per l’attività diuturnamente espletata sul territorio dalle Fiamme Gialle e ha letto le motivazioni della onorificenza, consegnando una pergamena simbolica al Generale C.A. Vito Augelli. Ha poi sottolineato che il legame tra la comunità e il Corpo si è consolidato negli anni e recentemente rinvigorito anche con l’istituzione della Stazione del Soccorso Alpino, ulteriore testimonianza di vicinanza e di umanità.

Il Comandante Interregionale, dopo i saluti istituzionali agli onorevoli parlamentari presenti, al Sindaco, alle Autorità intervenute, ha ringraziato l’Amministrazione Comunale di Sant’Angelo dei Lombardi per l’autorevole riconoscimento conferito al Corpo, che cementa il profondo legame con la cittadinanza e testimonia la fiducia riposta nella Guardia di Finanza che, oggi come ieri, impiega risorse ed energie al servizio del Paese e a tutela della sicurezza economico-finanziaria, consegnando una statuina in ceramica riproducente militare delle Truppe Leggere. Nel corso della cerimonia è stato osservato un minuto di silenzio in ricordo dei tre giovanissimi militari del Soccorso alpino della Guardia di finanza deceduti tragicamente il 29 maggio ultimo scorso in Val Masino, in provincia di Sondrio, durante un’esercitazione e del Maresciallo Vincenzo Wilhelm Barbone, in servizio presso la Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi, prematuramente scomparso in data 4 giugno u.s..
A conferire particolare lustro all’evento sono stati l’esposizione delle divise storiche del Corpo, l’esibizione del duo arpa e flauto traverso “Rubino D’amore”, nonché l’omaggio musicale che gli allievi del Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino hanno voluto tributare alla città di Sant’Angelo dei Lombardi e alla Guardia di Finanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GdF Avellino: il Comune di Sant'Angelo dei Lombardi ha conferito la cittadinanza onoraria alla Guardia di Finanza
AvellinoToday è in caricamento