Attualità

Flashmob del 28 aprile, riaprono i ristoranti in segno di protesta

Protesta simbolica del mondo della ristorazione: luci accese e saracinesche alzate

Inizierà alle 21.00 il flashmob di protesta nazionale 'Risorgiamo Italia' al quale hanno aderito anche il gruppo dei Piccoli Imprenditori irpini e Partite Iva Unite Irpinia Sannio

Nel giro di due giorni la manifestazione ha raccolto oltre migliaia di imprenditori.

Per i ristoratori l'obiettivo è dimostrare che la ristorazione italiana è viva e vuole continuare a vivere. Così alle 21 del 28 aprile per la prima volta dopo quasi due mesi di chiusura forzata i ristoranti italiani alzeranno le loro saracinesche, accenderanno le luci e apparecchieranno un tavolo di fronte alle loro insegne. Una sorta di flash mob nazionale per riportare l’impresa del mangiare fuoricasa.

Nella giornata di domani poi un gruppo di ristoratori si recherà nei rispettivi Comuni per consegnare ai sindaci le chiavi dei propri locali, con la richiesta esplicita di recapitarle al premier Giuseppe Conte, reo di aver esposto, tramite delle misure inadeguate, il mondo della ristorazione al fallimento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flashmob del 28 aprile, riaprono i ristoranti in segno di protesta

AvellinoToday è in caricamento