rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Ottant'anni Vigili del Fuoco: "Ripartire da quello che unisce l'Irpinia e non divide"

Il programma ricco di eventi si concluderà nella giornata di sabato al Teatro Gesualdo

Presentato in Prefettura il programma degli eventi legati alla celebrazione degli 80 anni del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. In realtà si tratta di una serie di celebrazioni, con Avellino che è stata scelta per l'esordio che avverrà sabato 30 marzo al Teatro Gesualdo. Alla presentazione presente anche il Sottosegretario all'Interno, Carlo Sibilia, che con soddisfazione ha detto:

"Finalmente si parla di Avellino per qualcosa di positivo: siamo la prima tappa delle Celebrazioni e, per me, è solo un onore e un privilegio essere capitato casualmente in questo momento della storia. Non parliamo soltanto di cose negative, del terremoto dell'80, che è una ferita ancora aperta. Diciamo che, finalmente si può trasformare in un qualcosa che unisce invece di dividere la comunità. Mi auguro che significhi molto per una comunità che deve ricostruirsi. Si dice che il pompiere paura non ha, e anche questa comunità paura non deve avere: andare avanti e andare a prendersi i risultati che merita".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Ottant'anni Vigili del Fuoco: "Ripartire da quello che unisce l'Irpinia e non divide"

AvellinoToday è in caricamento