Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Atripalda

25 Aprile, Sindaco Spagnuolo: "Ogni giorno dobbiamo contrastare le prepotenze e partecipare alla democrazia"

Quanto scrive il Primo Cittadino di Atripalda in occasione della Festa della Liberazione che ricorre oggi, 25 aprile

"Il 25 aprile è molto probabilmente la festa più importante per la nostra Nazione - scrive il Sindaco di Atripalda, Giuseppe Spagnuolo, in occasione della giornata istituita per ricordare la Resistenza e la liberazione dell'Italia dal nazifascismo - perché è festa di liberazione e perché dentro porta tutti i valori su cui si fonda la nostra democrazia e la nostra Repubblica.

La Resistenza è qualcosa che si rinnova ogni giorno perché le conquiste di allora vanno difese quotidianamente. E’ così che tuteliamo la nostra democrazia. Ogni giorno, perciò, dobbiamo testimoniare la Resistenza. Il presidente Mattarella, in occasione del 25 aprile, ha formulato un accorato appello alla pace dicendo che lavorare per la pace non vuol dire arrendersi alla prepotenza. E’ una posizione che sento di condividere. Ogni giorno dobbiamo contrastare le prepotenze e dobbiamo partecipare alla democrazia perché partecipare significa difendere la democrazia. Non dobbiamo pensare che le Istituzioni sono altro da noi. Le istituzioni camminano sulle gambe delle donne e degli uomini. Dobbiamo essere un baluardo della democrazia con il nostro esempio. E’ questo il modo migliore di onorare questa ricorrenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 Aprile, Sindaco Spagnuolo: "Ogni giorno dobbiamo contrastare le prepotenze e partecipare alla democrazia"
AvellinoToday è in caricamento