menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, i teatri italiani si illuminano con l'iniziativa di U.N.I.T.A

Porte aperte e luci accese per richiamare l'attenzione sulla difficile situazione che stanno vivendo i lavoratori del mondo del teatro e dello spettacolo

A distanza di un anno da quando la pandemia ha stravolto le nostre vite determinando gravi problemi in tutti i settori socio-economici mondiali, questa sera moltissimi teatri italiani, da quelli più piccoli fino ai grandi teatri nazionali, illumineranno le loro facciate e apriranno le loro porte simbolicamente aderendo all'iniziativa promossa da U.N.I.T.A (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo).

L'obiettivo dell'evento è quello di richiamare l'attenzione del nuovo Governo e di tutta la cittadinanza sulle problematiche e le esigenze dei lavoratori del mondo del teatro e dello spettacolo. L'auspicio è che venga organizzato un piano nazionale per la riapertura in sicurezza.

I lavoratori del mondo del teatro e dello spettacolo sono una delle categorie più colpite dalla crisi provocata dalla pandemia. Un anno fa fu emanato il primo provvedimento governativo che, per contrastare la diffusione del coronavirus, imponeva la chiusura immediata dei teatri nelle principali regioni del Nord, estendendo poco dopo la misura a tutto il territorio nazionale.

L'associazione U.N.I.T.A rivolge il suo invito di partecipazione all'iniziativa anche ai cittadini, garantendo sempre il rispetto delle norme di sicurezza anti covid-19: “Vi aspettiamo davanti ad un teatro della vostra città o del vostro quartiere per lasciare una traccia scritta di un pensiero su un foglio portato da casa o su un registro che ogni teatro potrà mettere a disposizione. Torniamo per una sera a incontrare quella parte essenziale e indispensabile di ogni spettacolo senza la quale il teatro semplicemente non è: il pubblico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento