rotate-mobile
Attualità

Emergenza idrica in Irpinia, il cerchio si allarga: 14 comuni senza acqua

Ancora problemi in alcuni comuni colpiti già ieri dal disservizio: la causa, oltre ai forti assorbimenti idrici, è un guasto alla saracinesca di linea della centrale di Cassano Irpino

Continua l'emergenza idrica in Irpinia. Ad alcuni comuni della Provincia di Avellino, già colpiti dai disservizi di ieri, se ne aggiungeranno altri nella serata odierna.

Ecco i comuni interessati dal disservizio

Secondo quanto si apprende dalla nota di Alto Calore Servizi: "A seguito del guasto della saracinesca di linea della centrale nuova di Cassano Irpino, che comporta una mancanza di 50 l/s sul sistema idrico e ai forti assorbimenti idrici, sarà effettuata la sospensione idrica dalle ore 23.00 del giorno 11 luglio 2020 alle ore 06.00 del giorno 12 luglio 2020".

I comuni irpini interessati dal guasto sono: Chianche, Lapio, Montefusco, Parolise, Pietradefusi, Prata di Principato Ultra, Preturo, San Mango sul Calore, San Potito Ultra, Santa Paolina, Sorbo Serpico e Torrioni.

Emergenza idrica in Irpinia, la nota dell'Alto Calore (11 luglio 2020)

Nel pomeriggio, inoltre, l'Alto Calore ha reso noto che la sospensione del servizio interesserà anche i Comuni di Pietrastornina e Summonte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica in Irpinia, il cerchio si allarga: 14 comuni senza acqua

AvellinoToday è in caricamento