rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Emergenza Afghanistan, il Comune di Santa Paolina offre ospitalità ai rifugiati

La nota: "Ciò che sta succedendo non può lasciarci indifferenti e, nel nostro piccolo, apriamo le porte della solidarietà della nostra comunità a chi non ha altro scampo che andar via da un Paese oramai al tracollo"

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota dell'amministrazione comunale di Santa Paolina.

Il Comune di Santa Paolina, attraverso il progetto SAI (Sistema di Accoglienza e Integrazione) di cui è titolare, si è attivato per offrire ospitalità alle famiglie di rifugiati afgani in arrivo in Italia. Già con le famiglie che finora abbiamo ospitato, il nostro paese ha dato un bell’esempio di integrazione e accoglienza, mostrandosi solidale nei confronti di coloro che sono costretti ad abbandonare le proprie terre per fuggire dalla violenza e dalla guerra.

Ciò che sta succedendo in Afghanistan, maltrattamenti inauditi, soprusi e sopraffazioni di ogni genere, che colpiscono soprattutto donne e bambini, non può lasciarci indifferenti e, nel nostro piccolo, apriamo le porte della solidarietà della nostra comunità a chi non ha altro scampo che andar via da un Paese oramai al tracollo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Afghanistan, il Comune di Santa Paolina offre ospitalità ai rifugiati

AvellinoToday è in caricamento