rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Consegna emblemi araldici al Conservatorio Cimarosa, Mottola: "Mezzo secolo di vita sancito con un riconoscimento importante"

Dopo 50 anni dalla fondazione, l'istituto irpino di alta formazione musicale ottiene le tre miniature artistiche riproducenti i propri segni distintivi e identitari

Giornata importante per il Conservatorio "Domenico Cimarosa" di Avellino. Questa mattina, il presidente Achille Mottola e il direttore Maria Gabriella Della Sala hanno ricevuto gli emblemi araldici, riproducenti i segni distintivi e identitari dell'istituto irpino di Alta Formazione MusicaleStemma, gonfalone e bandiera sono stati consegnati dal Prefetto Paola Spena.

Le tre miniature artistiche, risultato di un iter normativo iniziato a luglio su proposta del presidente Mottola, sono state realizzate dal Maestro Marco Foppoli. La procedura normativa e l’inquadramento storico-araldico sono stati seguiti da Rita Raffaella Russo, storico araldista della Presidenza del Consiglio dei Ministri, presente alla consegna di oggi. 

"E' un momento storico. Ottenere gli emblemi araldici significa che il nostro è riconosciuto come un conservatorio vincente e di qualità - afferma soddisfatta il direttore Maria Gabriella Della Sala - in 50 anni il Conservatorio ha costruito cultura musicale ed è diventato uno stabile enorme, se pensiamo alla prima sede che aveva poche aule. Vogliamo fortemente che questa realtà continui. Speriamo di essere d'esempio agli studenti che si stanno diplomando. Il Conservatorio è una risorsa per questo territorio perchè attira professori, esperti e studenti esterni, anche di altre nazioni come la Corea. Stiamo provando ad essere un volano e paradossalmente è durante la pandemia che abbiamo scoperto di poter fare molto".

Consegna emblemi araldici al Conservatorio Cimarosa

"Per noi questo è un momento importantissimo perchè la concessione degli emblemi araldici si associa al 50esimo anniversario del Conservatorio il quale non aveva ancora uno stemma, un gonfalone e una bandiera ma solo dei loghi che cambiavano di tanto in tanto" afferma il Presidente Achille Mottola.

"E' stata una bellissima iniziativa presa dal Conservatorio la quale si inquadra nella capacità del territorio di fare veramente resilienza, esercitare pazienza e non farsi abbattere dalla pandemia -  sostiene il Prefetto Paola Spena - avere la possibilità di identificare il Conservatorio con dei segni araldici è un orgoglio per il territorio, per gli studenti e le loro famiglie, per la città e per tutti gli italiani innamorati dell'arte". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegna emblemi araldici al Conservatorio Cimarosa, Mottola: "Mezzo secolo di vita sancito con un riconoscimento importante"

AvellinoToday è in caricamento