menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dogana di Avellino, l'archistar del sindaco Festa è Massimiliano Fuksas

Dogana di Avellino, Festa svela il nome del celebrato "archistar"

Dogana di Avellino, il sindaco del capoluogo, Gianluca Festa, svela il nome del celebrato "archistar": “Questo è un momento storico per la nostra città. Non volevo un semplice nome che potesse dedicarsi alla ristrutturazione della Dogana. Io volevo che la nostra Dogana diventasse un’opera d’arte. Molti ridevano quando dicevo che Avellino non sarebbe stata seconda a nessuno. Volevo che la Dogana diventasse un motivo di rilancio culturale, turistico e commerciale. Ho voluto scegliere un artista che ha realizzato opere straordinarie in tutto il mondo. Un orgoglio che tutti insieme dobbiamo provare. Questa è una sfida che ha vinto l’intera comunità avellinese. L'archistar che avevo promesso è Massimiliano Fuksas". 

Così il sindaco di Avellino, Gianluca Festa. 

Biografia di Massimiliano Fuksas

Massimiliano Fuksas (Roma, 9 gennaio 1944) è un architetto e designer italiano. Dirige lo Studio Fuksas con sedi a Roma, Parigi e Shenzhen. È stato inoltre visiting professor presso l'École Spéciale d'Architecture di Parigi, l'Accademia di belle arti di Vienna, la Staatliche Akademie der Bildenden Künste di Stoccarda e la Columbia University di New York.

Nel 2006 riceve la Honorary Fellowship del Royal Institute of British Architects. Vicino, già negli anni Settanta-Ottanta, alle posizioni d'avanguardia (palestra di Paliano, 1976; Palazzo dello Sport e Complesso scolastico di San Giorgetto ad Anagni, 1979-86), il suo stile si è orientato nel corso degli anni Novanta verso i linguaggi dell'architettura internazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento