Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Avella, annunciato il primo docuvideo sulla città

Si tratta della puntata d’apertura di un'affascinante serie dedicata all’esplorazione dell’Irpinia e dei suoi castelli

Storie Campane APS, con il patrocinio del Comune di Avella, è lieta di annunciare il lancio del primo docuvideo dedicato alla città di Avella (AV). Si tratta della
puntata d’apertura di un'affascinante serie dedicata all’esplorazione dell’Irpinia, passando per i suoi 10 castelli più rappresentativi.
Tutti abbiamo incrociato Avella nella nostra vita senza nemmeno saperlo: le sue nocciole sono tanto famose da essere finite anche nelle lingue spagnola e portoghese, con il termine “avellanas” che indica proprio il prodotto tipico regionale. Ma la città è molto di più: ha infatti un patrimonio storico immenso, che ci riporta ai tempi degli Oschi, dei Normanni e dei Latini. Con la preziosa partecipazione del Sindaco Vincenzo Biancardi, il docuvideo sarà condotto dal narratore Federico Quagliuolo, fondatore di Storie di Napoli e Storie Campane, il più grande network di promozione regionale in Italia, con oltre 400.000 follower distribuiti su tutti i canali social e 15 professionisti associati. La realizzazione tecnica è stata affidata allo studio di produzione “Che Storia!” di Avellino.
La puntata “Avella, fra archeologia e nocciole” ci porterà a passeggiare nel teatro romano, uno dei più grandi d’Italia, e fra le rovine di uno dei castelli più grandi e imponenti della Campania, scoprendo i segreti del popolo Osco che abitò la regione prima dei latini.

Dice Vincenzo Biancardi, sindaco di Avella: “Siamo realmente entusiasti di che questo progetto parta proprio da Avella, definita da molti la porta dell'Irpinia. Abbiamo subito accolto la proposta di Storie di Napoli che è perfettamente in linea con il nostro indirizzo: valorizzare Avella i suoi siti, le sue immense ricchezze."
“Abbiamo scommesso sull’Irpinia - spiega Federico Quagliuolo - perché è un territorio dall’immensa ricchezza che, mai come oggi, ha l’opportunità di raccontarsi e rilanciarsi grazie al boom di visibilità ottenuto da Napoli. Mettiamo così sul campo la nostra decennale esperienza nello storytelling territoriale in una provincia centrale e strategica per l’intera regione. Avella non è solo un appuntamento d’apertura della nostra serie, ma anche la città più rappresentativa per cominciare un percorso che in futuro abbraccerà l’intera Campania”.
Il docuvideo sarà disponibile gratuitamente a partire da venerdì 5 luglio sui canali social della testata online “Storie di Napoli” e su Youtube al link seguente:
https://youtu.be/nQQuq_s7-2s. 

Avella-14

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avella, annunciato il primo docuvideo sulla città
AvellinoToday è in caricamento